Buon compleanno a Ronaldinho, ex gloria rossonera!

Oggi, mercoledì 21 marzo 2018, compie gli anni Ronaldo de Assis Moreira, più comunemente noto come Ronaldinho, a cui auguriamo buon compleanno. Per il brasiliano sono trentotto le candeline da spegnere.

Ronaldinho è stato un ex giocatore del Milan del recente passato. Uno degli ultimi colpi a sensazione della gestione Berlusconi, voluto fortemente proprio dall’ex presidente rossonero, che aveva una particolare predilezione per il fantasista brasiliano.

Acquistato dal Barcellona nel 2008 per 21 milioni di euro più bonus, con i rossoneri ha giocato 95 partite ufficiali, segnando 26 goals. Nelle due stagioni e mezzo in rossonero, Ronaldinho non è però mai riuscito a replicare le magie fatte registrare con i blaugrana, che gli erano valse un la vincita di un pallone d’oro.

Arrivato in un momento in cui la star rossonera era Kakà, Ronaldinho ha alternato spesso buoni momenti, ad altri meno brillante. La sua stagione migliore con i rossoneri è stata probabilmente la seconda, quella all’alba della partenza di Kakà e con Leonardo che aveva preso il posto di Carlo Ancelotti in panchina. In quella stagione vanno ricordate anche due doppiette alla Juventus, oltre che alcuni goals di pregevole fattura.

L’anno successivo, Ronaldinho venne oscurato dall’arrivo, sempre dal Barcellona di Zlatan Ibrahimovic. Con il Milan di Allegri che si avviava a vincere quello che ad oggi è l’ultimo scudetto della storia rossonera, Ronaldinho finì lentamente per uscire di scena, venendo anche fischiato da San Siro.

A metà stagione arrivò l’addio, con la cessione al Flamengo. Nonostante questo, se il Milan vinse lo scudetto del 2010-2011, il merito va anche a lui. Dopo il Flamengo, Ronaldinho ha giocato con Atlético Mineiro, i messicani del Querétaro e per ultimo con la Fluminense. Svincolato dal 2015, Ronaldinho ha annunciato ufficialmente solo ad inizio di quest’anno il suo addio al calcio giocato.

Advertisements