Gazzetta dello Sport: i voti di Torino-Milan 1-1

Questa mattina, giovedì 19 aprile, La Gazzetta dello Sport ha rilasciato i voti assegnati per la partita Torino-Milan, gara valida per la trentatreesima giornata del campionato di Serie A, finita 1-1. Un pareggio che dice addio alle ultime e risicate speranze Champions League dei rossoneri, ma che può essere preziosissimo in chiave Europa League, ove solo l’Atalanta ha vinto e si è rifatta sotto. Il Milan parte male, con Kessie che regala palla ad Ansaldi e lo stende in area, ma dal dischetto Belotti centra la traversa. Sventato il pericolo, il Milan reagisce e segna con Bonaventura, autore di un goal bellissimo in lob da fuori area. I rossoneri giocano un primo tempo accettabile, ma la ripresa è da dimenticare. Su una sbavatura di Donnarumma nasce l’angolo del pareggio granata, dove De Silvestri anticipa di testa il portiere granata. Il terzino però, nel finale si fa espellere, così il Milan prova a trovare i tre punti in pieno recupero, ma l’ultimo tiro di Abate scheggerà palo esterno e sigillerà il pareggio.

I voti della rosea premiano come migliore in campo Biglia che prende un 7 che lo consola parzialmente per l’infortunio che lo ha tolto dal campo a metà ripresa; I peggiori rossoneri sono tre che prendono tutti 5.5, si tratta dell’autore del fallo da rigore Kessie, di un nervoso Suso e del poco efficace Abate..

Milan: G. Donnarumma 6.5, Kessie 5.5, Bonucci 6, Zapata 6, Abate 5.5, Ricardo Rodriguez 6, Biglia 7 (67′ Locatelli 6), Bonaventura 6.5, Suso 5.5 (77′ André Silva s.v.), Borini 6, Kalinic 6 (73° Cutrone 6).

Foto: A.C. Milan

Advertisements