LIVE – Serie A: diretta Empoli-Milan 1-1 | Rossoneri spreconi, le parate di Terracciano strappano il punto per gli azzurri toscani

Nella sesta giornata di Serie A 2018-19 si giocherà Empoli-Milan, la gara si svolgerà giovedì 27 settembre alle 21.00. I rossoneri in campionato vengono da due pareggi consecutivi, contro i toscani per evitare di perdere altri punti importanti e cercare la vittoria dovranno riuscire a rimanere in partita non solo per 30 o 40 minuti ma per tutta la partita per evitare altri inconvenienti negli ultimi minuti.

Empoli-Milan, sesta giornata di Serie A, si giocherà al Carlo Castellani a Empoli: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Il calendario delle partite che disputerà il Milan in Europa League: gli orari e le date

Empoli-Milan 1-1 – live streaming

Marcatori: 9′ aut. Capezzi (M), 70′ rig. Caputo (E)

Ammoniti: 44′ Calabria (M), 54′ Maietta (E), 55′ Capezzi (E), 82′ Laxalt (M)

Formazioni:

Empoli: Terracciano, Silvestre, Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Capezzi, Krunic, Traore, Bennacer, Caputo, La Gumina.

Milan: G. Donnarumma, Kessie, Romagnoli, Biglia, Musacchio, Calabria, Hakan Çalhanoglu, Bonaventura, Suso, Laxalt, Borini.

La diretta:

20.50: Dieci minuti all’inizio di Empoli-Milan, con i rossoneri che sono privi di Higuain e si inventano il duttile Borini nel ruolo di prima punta. Nell’Empoli gioca in difesa l’ex Silvestre, con Caputo e La Gumina confermati in attacco.

20.55: L’ultimo precedente ha visto il Milan imporsi ad Empoli per quattro a uno. I goals di Lapadula (doppietta), di Suso ed una autorete di Andrea Costa, avevano reso inutile il momentaneo pareggio azzurro segnato dall’ex Saponara.

0′ Calcio d’inizio della gara. Milan in bianco, mentre l’Empoli gioca con la classica tenuta azzurra.

2′ La Gumina non angola il diagonale rasoterra e spara in bocca a Donnaumma, ma era netta la posizione di fuorigioco dell’attaccante empolese.

3′ Lungo lancio per Caputo, ma si alza ancora la bandierina del collaboratore dell’arbitro.

6′ Inizio del Milan un po’ timido, contro un Empoli che sembra non avere timori reverenziali e per ora sono gli azzurri a menare le danze.

9′ GOOOOOOL DEL MILAN!! Vantaggio rossonero alla prima azione offensiva, vediamo chi è stato ad insaccare!! Errore grossolano di un difensore che liscia il rilancio, la palla sembra essere arrivata a Biglia che  dovrebbe essere lui il marcatore della rete del Milan con una sassata di sinistro!!

13′ Bonaventura rischia sul pressing di Bennacer, che è andato a prenderlo al limite dell’area. I toscani sono chiamati a reagire perché sono in un momento difficile e devono cercare di non perdere anche oggi.

18′ Il Milan sta gestendo bene la situazione per ora. Vediamo se terrà per novanta minuti, visto che il grande difetto del Milan è durare circa 40 minuti e non di più.

25′ Fermato ancora per fuorigioco Caputo. La partita è piacevole nonostante che, dopo il goal rossonero, non ci sono state più occasioni da goal.

26′ Ecco una occasione da goal che però La Gumina sciupa sparando addosso a Gianluigi Donnarumma in uscita dopo un bel contropiede empolese. Gli azzurri sono andati vicini al pareggio.

29′ Ancora Empoli con Traore che però sbaglia nel passaggio in profondità per Caputo.

30′ Palo di Caputo, ma è ora di svegliarsi perché sono cinque minuti che gioca solo l’Empoli. Bella la giocata dell’attaccante dell’Empoli, con il legno che ha salvato i nostri.

31′ Occasione anche per il Milan! Terracciano riesce a respingere in calcio d’angolo un tiro ravvicinato di Kessie.

32′ Salvataggio sulla riga clamoroso dell’Empoli sul colpo di testa di Giacomo Bonaventura! Che occasione ancora per il Milan, che però non raddoppia.

35′ Il Milan ci prova ora con una ripartenza fermata dall’arbitro per un fallo di Suso.

38′ Sinistro di Suso che viene respinto e genera una mischia in area, ma l’Empoli se la cava.

39′ Suso incrocia il tiro ma Terracciano riesce a distendersi ed a deviare in angolo con una mano. Ottima occasione per i rossoneri.

42′ Un colpo di testa di Bonaventura diventa praticamente una sponda per Suso, ma l’Empoli si chiude e prova a ripartire con Romagnoli che è costretto ad una chiusura provvidenziale.

45′ Due minuti di recupero.

45’+2 Fine primo tempo. Rossoneri in vantaggio grazie ad un grossolano errore di Krunjc che ha permesso a Biglia di segnare con una gran botta. Milan buono in attacco, ma troppo poco concreto: le occasioni da goal dovrebbero essere sfruttate meno, visto che l’Empoli rimane vivo e quando attacca da sempre l’impressione di essere molto pericoloso.

SECONDO TEMPO:

46′ Inizia la ripresa, senza cambi nelle due squadre. Intanto, la lega calcio sembra aver assegnato il goal come una autorete di Capezzi, che ha deviato il gran tiro di Biglia.

52′ Una dormita di Kessie su un passaggio di Suso fa infuriare Gattuso, che non vuole sufficienza dai suoi.

53′ Occasione per l’Empoli con un contropiede di La Gumina.

55′ Corner per il Milan, palla che arriva sulla testa di Bonaventura che però viene anticipato all’ultimo.

57′ Destro di Borini dopo un contropiede che viene deviato in angolo da Silvestre.

58′ Dal corner, Borini di testa mette sul fondo.

62′ Ancora contropiede rossonero con tiro di Hakan Çalhanoglu deviato in angolo.

64′ Nell’Empoli esce un troppo fumoso La Gumina per dare spazio a Levan Mchedlidze.

67′ Per il momento il Milan sta amministrando bene la gara, ma servirebbe il due a zero per stare maggiormente tranquilli.

68′ Rigore clamoroso per l’Empoli dopo un erroraccio di Romagnoli. Fallo su Caputo e quindi penalty, incredibile.

In corso il controllo VAR. Rigore confermato.

70′ Segna il rigore Caputo. Uno a uno clamoroso in una gara che stavamo dominando… Non è possibile.

72′ Cambia Gattuso: entrano Cutrone e Samu Castillejo al posto di Bonini e di Hakan Çalhanoglu.

73′ Nell’Empoli entra invece il danese Rasmussen al posto di Capezzi.

74′ Completamente sbagliato il sinistro di Castillejo sull’ennesimo errore di Krunjc. Palla fuori.

75′ Maietta mura un tiro di Kessie. Quanto ci manca Higuain in fase di finalizzazione.

77′ Traore regala palla a Suso che prova il destro ma Terracciano vola a negare il goal allo spagnolo. Clamorosa occasione sprecata ancora dai rossoneri, che non possono lasciare lì certe opportunità.

78′ Ultimo cambio di Gattuso: Bakayoko prende il posto dell’omologo Kessie.

80′ Nell’Empoli entra l’esperto Matteo Brighi che prende il posto del giovane Traore.

81′ Ancora angolo per il Milan su un cross su cui si stava avventando Cutrone. Respinta la parabola dalla bandierina e parte il contropiede dell’Empoli con Mchedlidze che vola a terra e chiede ancora il rigore.

82′ Tiro di Suso respinto con i pugni da Terracciano, mentre l’Empoli protesta ancora per il presunto fallo da rigore precedente.

84′ Romagnoli e Musacchio completamente da soli, non riescono clamorosamente ad impattare di testa un gran cross di Suso, che bastava solo toccare. Il Milan continua a gettare occasioni da goal.

87′ Terracciano vola ancora a deviare in angolo una gran botta di Suso, che ci sta provando in maniera encomiabile. Dall’angolo non riesce a segnare Cutrone, poi l’Empoli prova un contropiede senza esiti.

89′ Svirgola malamente il tiro Cutrone, poi Bennacer respinge un cross di Suso. Forcing rossonero.

90′ Quattro minuti di recupero. Assalto Milan ed ennesimo angolo.

90’+1 Nessun esito dall’angolo, ma sui prosegui dell’azione Suso mette ancora in mezzo e guadagna l’ennesimo angolo. Dal corner, Cutrone prova una rovesciata approssimativa e mette sul fondo.

90’+2 Girata di destro di Bakayoko troppo centrale e debole, Terracciano blocca senza problemi. Ma da lì bisogna essere più cattivi.

90’+4 La partita è finita. Ennesimo pareggio per questo Milan acerbo e troppo poco concreto sotto porta. Se poi ad ogni partita si subisce almeno una rete, qui non si va da nessuna parte. Inutile giocare bene, se poi non si portano a casa punti ed ormai il Milan sta facendo così da troppo tempo. La gara di oggi è stata simile a quella con l’Atalanta, con il Milan che poteva vincere con scioltezza ed invece alla fine ha lasciato per la strada ancora una volta due punti.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 399 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.