Gazzetta: Abate e Antonelli esclusi per scelta tecnica

All’andata aveva fatto clamore l’esclusione di Calhanoglu ma nessuno si ricordava che fosse ancora squalificato. Per il match di ritorno invece, oltre ai soliti Bacca e Paletta ancora esclusi per motivi di mercato, non figurano nella lista dei convocati sia Ignazio Abate che Luca Antonelli. A spiegare il motivo è La Gazzetta dello Sport sulle pagine dell’edizione in edicola questa mattina, giovedì 3 agosto.

Nessun problema fisico, nessun motivo di mercato e tantomeno nessun caso: Vincenzo Montella ha deciso di lasciare a casa i due esterni per scelta tecnica. Un ragionamento logico quello fatto dal tecnico rossonero che, a differenza di amichevoli e campionato, ha un limite di giocatori da portare in panchina. Sono infatti solamente sette i calciatori che potranno sedere a bordo campo, da qui la scelta di optare per Calabria, che può giocare sia a sinistra che a destra, piuttosto che su due giocatori diversi per avere la stessa copertura.

La Gazzetta scrive: “La scelta è pesante, perché è tecnica. Per Antonelli, più normale: a sinistra il titolare è Rodriguez e in panchina si porta solo un esterno difensivo. Quindi Calabria che ha rendimento assicurato e, rispetto a lui, può giocare anche a destra” Sul terzino destro invece si legge: “Abate invece all’andata ha giocato dall’inizio e fino a nomina contraria è vice capitano del Milan. Forse aveva anche una speranza di giocare dall’inizio, invece guarderà dalla tribuna“.

About Andrea Izzo 153 Articles
Appassionato di calcio (ed ex nuotatore) che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Nato rossonero, morirò rossonero. Contatto: andrea@direttamilan.it