Probabili formazioni Milan-Salernitana

Il Milan è pronto a scendere in campo per la quattordicesima giornata di Serie Asabato 4 dicembre 2021, allo stadio San Siro a Milano con calcio d’inizio alle ore 15.00, si gioca Milan-Salernitana. Una sfida delicata alla quale i rossoneri arrivano anche con il pensiero Liverpool e con l’assenza importante di Kjaer che dovrà stare fuori per parecchio tempo (le tempistiche di rientro si sapranno solo dopo l’intervento di domani). Augurando a Kjaer di tornare presto, il Milan deve andare avanti e lottare alla ricerca della vittoria anche per lui.

Nelle prossime righe di questo articolo, puoi trovare non solo le probabili formazioni del match ma anche aggiornamenti quotidiani sullo stato di forma della squadra e, nel giorno della conferenza stampa, anche le parole di mister Pioli. Infine, ti ricordo che puoi ascoltare la radiocronaca di Milan-Salernitana in diretta sulle pagine di questo sito, mentre per guardare la partita in TV o in streaming è sufficiente seguire le indicazioni che trovi nell’articolo su dove vedere Milan-Salernitana.

La formazione del Milan: indisponibili e squalificati

  • Squalificati: –
  • Diffidati: –
  • Indisponibili: Plizzari, Castillejo, Calabria, Rebic, Kjaer, Giroud.
  • In dubbio: –

Qui di seguito vi proponiamo le ultime da Milanello con aggiornamenti quotidiani.

3 dicembre

12.00 – Leao dopo aver riposato contro il Genoa, dovrebbe tornare titolare.

Le probabili formazioni di Milan-Salernitana

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernández; Tonali, Bakayoko; Saelemaekers, Brahim Díaz, Messias; Rafael Leão.

Salernitana (4-4-2): Belec; Veseli, Gyomber, Gagliolo, Ranieri; Zortea, L. Coulibaly, Capezzi, Obi; Bonazzoli, Djuric.

La conferenza stampa di Pioli

La conferenza stampa di Stefano Pioli è in programma alla vigilia di Milan-Salernitana.

Pioli in conferenza stampa

I convocati per Milan-Salernitana

Pubblicheremo la lista dei convocati di Milan-Salernitana alla vigilia della partita, non appena sarà diramata da mister Pioli.