Carlo Ancelotti: questo Milan è da scudetto

Dopo la partita di sabato 22 luglio tra Bayern Monaco e Milan finita 0-4, Carlo Ancelotti, prima di uscire dal campo, ha parlato con Montella dicendo “questo Milan è da scudetto“.

Il tecnico rossonero ha ringraziato Ancelotti ma non vuole montarsi la testa per una partita vinta a luglio e,  ridendo ha ribattuto “sarebbe un sogno ma siamo solo all’inizio poi è chiaro il Milan deve sempre puntare al massimo“, questo quello che riporta La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, lunedì 24 luglio.

Montella durante l’intervista ha parlato di Niang e dell’impatto dei nuovi giocatori in squadra: “Mbaye ha grandi qualità, la permanenza al Milan dipende da lui. Sono molto contento dei nuovi acquisti, durante la partita ho visto già molta complicità tra i giocatori ed è una cosa molto importante. Andrè Silva mi ha impressionato anche se non è stato determinante nella partita ho visto grandi qualità e ampi margini di crescita“, queste le parole di Montella alla Rosea.

Advertisements
About Marcello Barbuti 312 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.