LIVE – Amichevole Liverpool-Milan 4-1 | I rossoneri fanno solo un punto per la vittoria ai rigori

Nella serata di venerdì 16 dicembre, i rossoneri scenderanno in campo per la terza di una serie di amichevoli invernali che faranno da preparazione alla ripresa del campionato 2022/23, previsto per il 4 di gennaio contro la Salernitana. L’amichevole si svolgerà alle 16.30 all’Al Maktoum Stadium di Dubai.

Un match che sarà utile a mister Pioli per fare qualche esperimento e valutare a condizione dei giocatori. Su queste pagine potrete seguire la diretta live di Liverpool-Milan: formazioni, commento e tabellino aggiornato appena possibile.

Liverpool-Milan 4-1 – Live streaming

Marcatori: 5′ Salah (L), 28′ Saelemaekers (28′), 39′ Thiago (L), 81′,88′ Nunez (L)

Ammoniti:

Formazioni:

Milan (4-2-3-1): Mirante; Kalulu, Thiaw, Gabbia, Pobega; Krunić, Tonali; Saelemaekers, Adli, Rebić; Lazetić.
A disposizione.: Jungdal, Tătăruşanu; Bakoune, Bozzolan, Simić; Bakayoko, Bennacer, Vranckx; El Hilali.

Liverpool (4-3-3): Kelleher; Milner, Matip, Gomez, Robertson; Bajcetic, Thiago, Elliott; Salah, Firmino, Oxlade-Chamberlain.
A disposizione.: Adrián, Davies; Chambers, Quansah, Phillips, Tsimikas; Cain, Clark, Corness, Frauendorf, Keita; Carvalho, Doak, Núñez

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Grande ripartenza del Milan con Adli che fa una bella giocata saltando il centrocampo e mentendo un pallone molto interessante per Lazetic, l’attaccante rossonero ha poi tirato non trovando la porta.

5′ Gol di Salah, con grazie azione del Liverpool che mette l’egiziano praticamente davanti a mirante da solo e mette a segno l’uno a zero.

6′ È sicuramente una partita difficile per il Milan, visto anche le tante assenze ma sarà sicuramente importante anche per i giocatori che giocano meno.

8′ Rebic si fa vedere in avanti, mette in area un pallone a rasoterra, Matip capisce tutto e intercetta il pallone.

11′ Da bordo campo Pioli da istruzioni alla squadra, il Milan nonostante il gol subito ha iniziato abbastanza bene la gara.

14′ Salah da fuori area prova a sorprendere Mirante sul palo, il portiere del Milan si lancia e fa suo il pallone.

17′ Il Liverpool lascia il pallino del gioco aspettando, i rossoneri se vogliono mettere in difficolta la squadra inglese deve aumentare la velocità di gioco.

20′ Chamberlain dopo un fraseggio con Salah arriva al tiro, la conclusione termina sul fondo.

23′ Siamo circa a metà primo tempo il risultato è uno a zero.

25′ I rossoneri fanno fatica a contrastare la qualità del Liverpool, questa volta è Thiago ad arrivare al tiro, il pallone esce di un soffio.

28′ Golllll di Saelemaekers, grande cambio di gioco di Rebic che trova il belga sulla fascia opposta, l’esterno rossonero poi fa tutto da solo, entra i area e insacca sul secondo palo l’uno a uno.

30′ Già nella gara contro l’Arsenal aveva fatto una buona prestazione, Saelemaekers sembra essere tornato con una buono stato di forma dopo l’infortunio che l’ha tenuto fuori dal campo per almeno un mese ammezzo.

34′ Chamberlain arriva di testa dopo una bella sponda di un compagno, Mirante si allunga e fa sua la palla.

39′ Gol di Thiago, il Liverpool raddoppia con un gran goal che vale il due a uno.

43′ Buona azione del Milan con Rebic e Lazetic, il serbo alla fine trova il tiro ma non riesce a dare potenza e Kelleher para senza problemi.

45′ L’arbitro da cinque minuti di recupero.

48′ Anche nella gara di oggi fino a questo momento buona prestazione di Adli, vedremo se anche in campionato poi riuscirà a trovare un po’ di spazio o se magari il mercato invernale lo vedrà in prestito per crescere.

50′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Doppia sostituzione per il Milan: entrano Vranckx e Bennacer, escono Tonali e Krunic.

47′ Subito aggressivo il Liverpool in questo secondo tempo, il Milan come nel primo tempo fa fatica a uscire, deve provare ad alzare il baricentro se vuole provare a essere pericoloso in avanti.

51′ Il Milan prova a farsi vedere in avanti con un lancio per Saelemaekers, l’idea era buona ma il pallone era troppo corto e la difesa del Liverpool ha anticipato.

56′ Terzo cambio per il Milan: esce Rebic, entra El Hilali.

60′ I rossoneri stanno provando a cercare il pareggio, ma in avanti serve più precisione nei passaggi finali.

61′ Matip arriva di testa su punizione, il pallone termina a lato del palo.

65′ La gara in questo secondo tempo è giocata su ritmi più bassi rispetto al primo tempo, i carichi di lavoro sicuramente si fanno sentire.

69′ El Hilali giocatore della primavera del Milan è andato vicino a un gol spettacolare, palla a giro sul secondo palo che si schianta su ila traversa e poi esce.

72′ tripla sostituzione per il Milan: escono Pobega, Saelemaekers e Gabbia , entrano Bozzolan, Bakayoko e Simic.

74′ Nunez arriva al tiro, Mirante si salva in angolo.

78′ Ricordo che come nella partita con l’Arsenal, alla fine della gara ci saranno i rigori a prescindere dal risultato finale e chi vincerà dagli undici metri, guadagnerà un punto aggiuntivo.

81′ Gol di Nunez, il Milan si è allungato alla ricerca del pareggio e l’uruguaiano ha subito punito la difesa rossonera, tre a uno.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della gara e il risultato è tre a uno. dopo il fischio finale dell’arbitro ci saranno i rigori.

87′ Doppia palla gol per il Milan ma entrambe sbagliate prima El Hilali e poi Adli non riescono a segnare.

88′ Gol di Nunez in contropiede dopo le occasioni sciupate dal Milan, l’uruguaiano non sbaglia e segna il tre a uno.

90′ L’arbitro ha dato tre minuti di recupero.

93′ Il direttore di gara fischia la fine della gara che ha vinto il Liverpool, adesso ci saranno i calci di rigore che valgono un punto.

CALCI DI RIGORE 7-5

Liverpool: errore Tsimikas, errore Keita, gol Carvalho, gol Bajcetic, gol Nunez.

Milan: gol Bennacer, gol Bakayoko, errore Adli, gol El Hilali, gol Kalulu.

AGGIORNA LA DIRETTA

A riguardo Marcello Barbuti 1208 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.