LIVE – Serie A: diretta Bologna-Milan 1-1 | I rossoneri tornano a casa con un pari beffardo

Nella giornata di sabato 15 aprile alle 15:00 si disputerà Bologna-Milan. Nell’Ambiente rossonero in questi giorni si stanno vivendo sicuramente molto emozioni e sicuramente tante e diverse tra loro, sopratutto perchè il Milan sta lottando per la Champions di quest’anno ma allo stesso tempo si deve qualificare per la prossima. Alcuni penseranno ormai che ci siamo giochiamocela ma dall’altra parte diranno e se poi si rimane con un pugno di mosche? Purtroppo non credo ci sia una soluzione giusta, ma se pensiamo solo alle emozioni che si vivono nel presente, viversi quello sta capitando e vedere come andrà potrebbe essere la cosa migliore, dall’altra parte c’è anche un discorso economico da fare e non è una cosa da poco, a volte bisogna avere il coraggio di fare delle scelte senza cercare di avere a prescindere qualcosa di positivo, anche perché di vere certezze non ne ha nessuno.

Bologna-Milan, trentesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Dall’Ara a Bologna, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Bologna-Milan 1-1 – live streaming

Marcatori: 1′ Sansone (B), 40′ Pobega (M)

Ammoniti: Florenzi (M), Posch (B), Dominguez (B), Calabria (M), Pobega (M), Vranckx (M)

Formazioni:

Bologna: Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumì, Kyriakopoulos; Dominguez, Schouten, Ferguson, Aebischer, Sansone, Barrow.
A disposizione.: Bardi, Ravaglia, Sosa, Moro, Zirkzee, Bonifazi, Medel, Lykogiannis, Pyyhtia, De Silvestri, Amey.

Milan: Maignan; Florenzi, Kalulu, Thiaw, Ballo-Tourè; Vranckx, Pobega; Saelemaekers, De Ketelaere, Rebic; Origi.
A disposizione.: Mirante, Tatarusanu, Calabria, Tomori, Theo Hernandez, Gabbia, Tonali, Bennacer, Bakayoko, Adli, Krunic, Messias, Diaz, Leao, Giroud.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ Gol di Sansone, subito in vantaggio il Bologna dal lato destro arriva un pallone in area e Sansone davanti a Maignan non sbaglia.

3′ Doccia fredda per il Milan che prende gol subito, siamo solo all’inizio la squadra non deve avere paura ma deve crederci e cercare il pareggio.

5′ Bel pallone in area per Rebic, il croato subito controlla il pallone ma non riesce a completare l’azione interrotta dalla difesa felsinea.

8′ I rossoneri dopo un inizio difficile stanno provando a farsi vedere in avanti, il Bologna fino a questo momento si sta difendendo bene.

12′ Il Milan sta provando a creare gioco alla ricerca del pareggio ma manca un po’ di velocità al gioco se si vuole mettere in difficolta il Bologna.

15′ Kalulu prova il lancio lungo per Origi, il belga controlla bene ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

19′ Saelemaekers prova il cross in area, il pallone però è troppo lungo e termina sul fondo.

20′ Rebic vicino al pareggio!! Arriva di testa su cross di Florenzi ma Skorupski dice no.

21′ Punizione per il Milan.

22′ Florenzi dal cacio piazzato tira direttamente in porta, Skorupski si allunga e allontana il pallone.

23′ Altra azione pericolosa del Milan con passaggio filtrante in area di Pobega, un difensore del Bologna si lancia in scivolata e mette in angolo.

27′ Il Milan continua a far girare il pallone cercando il varco giusto ma Il Bologna chiude tutto, i rossoneri devono aumentare il ritmo.

28′ Punizione per il Milan.

29′ Florenzi calcio forte il mezzo, la difesa del Bologna in qualche modo allontana.

30′ Siamo alla mezz’ora il risultato è uno a zero.

33′ Gli attaccanti del Milan devono stare più attenti a non finire in fuorigioco, è già successo più volte che vengono fermate azioni pericolose per fuorigioco.

34′ Rebic arriva al tiro dopo un cross di Ballo-Tourè, il pallone termina sul fondo.

36′ Serve più precisione in avanti, si crea tanto ma in palloni sono poco precisi per poi provare la conclusione.

40′ Golllll di Pobega, siluro da fuori area che colpisce il palo e termina in rete, uno a uno.

42′ Punizione per il Bologna.

43′ Barrow calcia la punizione direttamente in porta, il pallone finisce sulla barriera per poi terminare in rimessa laterale.

45′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo senza dare recupero.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Le formazioni sono le stesse di prima non ci sono state sostituzioni.

47′ I rossoneri come nel primo tempo fanno molto pressing verso i giocatori del Bologna, il Milan è entrato bene in campo, adesso bisogna avere pazienza e cercare il vantaggio.

50′ Ballo-Tourè dopo un bello smarcamento sulla fascia prova il cross in area, il pallone non preciso termina direttamente sul fondo.

53′ La prima ammonizione della gara è per Florenzi.

55′ Origi crossa in area, sul pallone arriva Ballo-Tourè di testa, il portiere para senza problemi.

56′ Doppia sostituzione per il Milan: escono Saelemaekers e Florenzi, entrano Calabria e Messias.

58′ Ammonito Posch.

61′ In questo frangente i rossoneri sembrano più aspettare il Bologna per poi ripartire in contropiede.

65′ Pobega recupera un bel pallone a centrocampo, che poi passa il pallone a Messias che a sua volta serve Vranckx, il belga prova il tiro ma scivola e il pallone termina alto sopra la traversa.

69′ Ammonito Dominguez.

70′ Doppia sostituzione per il Milan: escono De Ketelaere e Origi, entrano Leao e Diaz.

73′ Rebic vicino al vantaggio! Palla in area di Messias, il croato arriva sul pallone con due tocchi ma il pallone termina sul fondo.

77′ Dominguez da fuori area prova il tiro, Maignan para senza problemi.

79′ Ammonito Calabria.

81′ Ammonito Pobega.

82′ Lykogiannis da punizione tira direttamente in porta, il pallone termina in curva.

84′ Leao si è fa tutto il campo sulla fascia per poi servire Diaz al limite dell’area che ha provato il tiro senza trovare la porta.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della gara il risultato è uno a uno.

87′ Ammonito Vranckx.

90′ L’arbitro da tre minuti di recupero.

93′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

Informazioni su Marcello Barbuti 1390 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.