LIVE – Serie A: diretta Cagliari-Milan 0-2 | Ibra trova il suo primo gol nella nuova avventura ed i rossoneri tornano alla vittoria

Nella giornata di sabato 11 gennaio alle 15.00 si disputerà Cagliari-Milan diciannovesima giornata di Serie A 2019\20. In Casa Milan bisogna raccogliere i cocci e ripartire con un piglio diverso in questo girone di ritorno, la corsa per l’Europa è sempre più in salita, quindi c’è bisogno di fare punti.

Cagliari-Milan, diciannovesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Sardegna Arena a Cagliari, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Cagliari-Milan 0-2 – live streaming

Marcatori: 45′ Leao (M), 64′ Ibrahimović (M)

Ammoniti: Nández (C), Pellegrini (C), Bennacer (M)

Formazioni:

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.

A disp: Rafael, Lykogiannis, Walukiewicz, Birsa, Oliva, Ionita, Castro, Ladinetti, Cerri.

Milan (4-4-2): Donnarumma G.; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Bennacer, Kessie, Calhanoglu; Ibrahimovic, Leao.

A disp: Donnarumma A, Reina, Conti, Gabbia, Krunic, Bonaventura, Paquetà, Brescianini, Piatek, Suso, Rebic.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ Cagliari subito pericoloso con Joao Pedro, i rossoneri in qualche modo allontanano la palla dall’area.

2′ Punizione Cagliari, Cigarini mette in area ma Donnarumma capisce tutto e fa sua la sfera.

4′ Dopo un inizio con grande ritmo, il Cagliari ora sta giostrando il pallone cercando spazi, con il Milan che cerca di recuperare il pallone.

6′ Prima azione del Milan, Leao al limite dell’area prova a servire Bennacer ma il passaggio non è preciso.

8′ Castillejo e Calabria hanno costruito una buona azione ma la difesa rossoblu ha anticipato l’ultimo passaggio spazzando via il pallone.

12′ Leao in contropiede si intestardisce e prova a fare tutto da solo ma perde il pallone.

13′ Nainggolan prova il tiro di prima da fuori area, la conclusione termina lontana dalla porta.

15 Castillejo crossa male in area, ma il Cagliari sotto pressione mette in rimessa laterale.

17′ Ottimo intervento difensivo di Calabria che ferma un’azione molto pericolosa.

18′ Arriva il primo tiro del Milan con Hernandez, Holsen si rifugia in angolo.

20′ Cagliari pericoloso, scontro in area tra Romagnoli e Donnarumma, per poco non si combina la frittata.

21′ Siamo circa a metà primo tempo, la partita è sullo zero a zero.

23′ Milan in difficoltà, i rossoneri. devo alzare il baricentro per evitare di farsi schiacciare.

25′ Pioli dalla panchina mentre Kessiè veniva soccorso in campo dopo un colpo ha dato istruzioni a più giocatori.

27′ Dopo vari rimpalli il pallone arriva a Castillejo che prova a concludere di prima ma il tiro va alto sopra la traversa.

28′ Punizione Cagliari.

29′ Cigarini prova un tiro/cross ma Donnarumma fa suo il pallone.

30′ Bella azione dei rossoneri con Leao che serve bene Ibrahimović e colpisce di testa, Olsen con un colpo di reni ha deviato in angolo.

33′ I rossoneri negli ultimi minuti si sono resi più volte pericolosi, i rossoblu ora sono in difficoltà.

35′ Calhanoglu su una sponda di Castillejo ha provato il tiro di prima, la conclusione è finita in curva.

36′ Donnarumma prima combina un pasticcio di posizionamento e poi si riprende e salva la porta.

38′ Arriva la prima ammonizione della partita, giallo a Nández.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è zero a zero.

42′ ottimo intervento difensivo di Calhanoglu su Faragò.

45′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo senza dare recupero.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Le formazioni sono le stesse del primo tempo, non ci sono state sostituzioni.

45′ Gollllll di Leaoooo, la rete è uscita da una deviazione fortunata ma ai rossoneri serve anche questo ora, zero uno.

47′ Vediamo se questa rete darà forza al Milan e aumenterà il vantaggio o servirà al Cagliari per caricarsi.

50′ Cagliari pericoloso con Simeone che di rovesciata mette il pallone di poco sopra la traversa.

53′ La partita in questo inizio di questo secondo tempo è giocata su ritmi più alti rispetto al primo tempo, il gol ha dato motivazioni a tutte e due le squadre anche se per motivi diversi.

55′ Punizione del Milan.

56′ Ibrahimović prova il tiro direttamente in porta ma la conclusione viene fermata dalla barriera.

58′ Altra grande parata di Donnarumma che capisce i tempi giusti su una palla pericolosa e anticipa tutti.

59′ Ammonito Pellegrini, per una brutta entrata.

60′ Arriva la prima ammonizione anche per il Milan e va a Bennacer, anche se sembra un giallo molto severo.

62′ Molti gli errori di entrambe le squadre in questo frangente in mezzo al campo.

63′ Prima sostituzione del Milan: esce Calhanoglu, entra Bonaventura.

64′ Gollll di Ibrahimović, alla prima da titolare lo vede si sblocca, zero a due.

68′ Prima sostituzione del Cagliari: Fuori Simeone, dentro Cerri.

70′ I rossoneri ora sembrano essere più sereni, e la manovra di gioco scorre meglio.

72′ Seconda sostituzione del Milan: esce Calabria infortunato, entra Conti.

75′ Doppia sostituzione per il Cagliari: entrano Ionita e Castro, escono Nandez e Rog.

76′ Punizione Cagliari.

77′ Cigarini mette in area, Faragò arriva di testa il pallone va alto sopra la traversa.

80′ I rossoblu continuano il pressing ma i rossoneri grazie anche al vantaggio sono più tranquilli e riescono a tenere bene il campo.

82′ Annullato un gol a Ibrahimovic per fuorigioco.

85′ Manco circa cinque minuti più recupero alla fine della partita, il risultato è zero a due.

89′ Ultima sostituzione per il Milan: esce Leao, entra Rebic.

90′ L’arbitro da sei minuti di recupero.

93′ I rossoneri nonostante il vantaggio continuano a giocare e non fanno il torello per perdere tempo.

96′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 906 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.