LIVE – Serie A: diretta Cagliari-Milan 0-1 | minimo sforzo che vale ancora 3 punti

Nella giornata di sabato 19 marzo alle 20.45 si disputerà Cagliari-Milan. C’è grande attesa per la prossima gara e ci sarà grande attesa per tutte queste ultime nove gare. I rossoneri sono primi in classifica e il tutto ora dipende da loro. Abbiamo giocatori molto giovani e magari faranno fatica a gestire la pressione del momento ma sarà tutta esperienza per le prossime stagioni.

Cagliari-Milan, trentesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Unipol Domus a Cagliari, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Cagliari-Milan 0-1 – live streaming

Marcatori: 59 Bennacer (M)

Ammoniti: Bellanova (C)

Formazioni:

Cagliari (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Marin, Grassi, Lykogiannis, Dalbert; João Pedro, Pavoletti.

A disp.: Aresti, Radunović; Carboni, Ceppitelli, Obert, Zappa; Deiola, Kourfalidis; Ceter, Keita, Pereiro.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernández; Bennacer, Kessie; Messias, Díaz, Leão; Giroud.

A disp.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Florenzi, Gabbia, Romagnoli; Bakayoko, Krunić, Saelemaekers, Tonali; Ibrahimović, Rebić. 

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Cagliari molto aggressivo in questo inizio, i rossoneri per ora si difendono.

6′ Theo Hernandez cade male e sbatte la test, niente di grave.

7′ Sponda di Junior Messias perfetta, Giroud gira a rete ed è… fuori! Clamoroso goal mangiato dal francese.

12′ Tiro dalla distanza di Kessie sul palo e, poco dopo, Brahim Diaz se lo mangia a porta spalancata, sbagliando di più di 2 metri! Sciupiamo!

13′ Espulso il preparatore cagliaritano, Condrelli.

20′ Tiro debole di Junior Messias, blocca Cragno.

24′ Inguardabile Bennacer, tiro altissimo,

30′ Alla mezzora è sempre risultato ad occhiali. Ora Bellanova anticipa Junior Messias di testa sul cross di Kessie.

31′ Cross sbagliato di Junior Messias; palla fuori.

33′ Malissimo Brahim Dias che non controlla in area il lancio di Calabria.

36′ Tiro fuori di Marin dopo un corner.

41′ Pioli sembra insoddisfatto della poca concretezza dei suoi.

42′ Pallaccia persa dallo svogliato Rafael Leão, contropiede di Altare, ma il suo tiro è deviato in angolo.

44′ Quello di Theo Hernandez è un tiraccio: fuori.

45′ Fine primo tempo senza recupero. Milan poco concreto e punteggio ancora bloccato sullo zero a zero iniziale.

SECONDO TEMPO:

46 Sitiparte. Nessun cambio ma si scaldano Rebic e Krunic.

47′ Rafael Leão svogliatissimo; tiro altissimo e senza mordente.

49′ No, inutile, Rafael Leão è proprio senza voglia e la “passa” a Cragno da buona posizione.

50′ Tiro centrale di Theo Hernandez e parata scolastica di Cragno in angolo.

54 Calabria a terra, gioco fermo.

55′ Rientra Calabria e riprende il gioco.

59′ Goooool! Giroud fa sponda, Bennacer tira uno straccio bagnato, Cragno rimane immobile a guardare e Milan in vantaggio!!! Finalmente!

67′ Deiola al posto di Lykogiannis.

68′ Sponda di Junior Messias ma Giroud non aggancia.

69′ Tiro di Grassi che arriva a João Pedro, ma blocca facilmente Maignan.

70′ Rebic e Krunic al posto dei due peggiori in campo, Rafael Leão e Brahim Diaz, entrambi inguardabili.

74′ Zappa al posto di Dalbert, infortunato.

75′ Tiro di Deiola, devia Kalulu e palla in angolo. Pericolo.

77′ Saelemaekers al posto di Junior Messias.

80′ Keita Balde Diao al posto di Bellanova, infortunato, e Gaston Pereiro al posto di Grassi, che non si è infortunato e questa è una notizia. Tre cambi sardi su quattro per infortunio.

83′ Paperona del disastroso Cragno, che non trattiene il tiraccio di Giroud, ma Calabria si mangia il goal del raddoppio, non insaccando da 2 metri!!

85′ Rebic al volo, salva Lovato quasi sulla riga.

86′ Altra paperaccia di Cragno sul colpo di testa di Giroud, ma nessuno ne approfitta.

87′ Fischi per Ibrahimovic che prende il posto di Giroud.

89′ Traversa di Pavoletti con un tuffo di testa poi Marin colpisce addosso a Bennacer per terra e Maignan blocca. Recupero di 4 minuti.

90’+2 Saelemaekers se ne mangia un altro, facendosi rimontare da Altare! Alto goal mangiato.

90’+4 Finita e rissa post-partita. Il Milan vince ancora con il minimo sforzo, mangiandosi tanti goal, ma portando a casa i tre punti ed è quello che conta. Forse insulti razzisti a Maignan e Tomori l’origine della rissa finale.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 1100 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.