LIVE – Serie A: diretta Empoli-Milan 2-4 | Successo rossonero con qualche affanno

Nella giornata di mercoledì 22 dicembre alle 20.45 si disputerà Empoli-Milan. I rossoneri alla ricerca della vittoria prima della sosta natalizia, non sarà una gara facile ma la squadra e Pioli dovranno dare il massimo per evitare un’altra caduta.

Empoli-Milan, diciannovesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Carlo Castellani a Empoli, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Empoli-Milan 2-4 – live streaming

Marcatori: 12′ Kessie (M), 17′ Bajrami (E), 41′ Kessie (M), 62′ Florenzi (M), 68′ Theo Hernandez (M), 83′ rig. Pinamonti (E)

Ammoniti: Tonali (M), S. Romagnoli (E), Bennacer (M)

Formazioni:

Empoli (4-3-1-2): Vicario; Stojanović, Romagnoli, Luperto, Parisi; Henderson, Ricci, Żurkowski; Bajrami; Cutrone, Pinamonti.

A disposizione.: Furlan, Ujkani; Marchizza, Tonelli, Viti; Asllani, Bandinelli, Štulać; Di Francesco, La Mantia, Mancuso.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Hernández; Tonali, Bennacer; Messias, Kessie, Saelemaekers; Giroud.

A disposizione.: Mirante, Tătărușanu; Ballo-Touré, Gabbia, Kalulu; Bakayoko, Castillejo, Díaz, Krunić; Maldini.

Diretta:

0′ L’Empoli calcia il primo pallone.

1′ Bajrami dal limite; palla fuori.

2′ Tomori mette in angolo, anticipato Cutrone.

8′ Mezza-rovesciata di Junior Messias tra le braccia di Vicario.

10′ Tiro di Saelemaekers bloccato a terra da Vicario.

11′ Trasformazione rugbistica di Kessie; altissima.

11′ Cutrone spara su Maignan in uscita bassa.

12′ GOOOOOOL!! Tocco di Giroud cadendo, Kessie tira e trova l’angolo basso! Uno a zero Milan.

17′ Pareggio dell’Empoli su una papera di Maignan che non trattiene un tiraccio di Bajrami.

23′ Żurkowski sparacchia fuori.

24′ Cutrone non arriva alla deviazione ravvicinata.

26′ Tiro fuori di Kessie.

28′ Inguardabile punizione di Theo Hernanez.

36′ Pinamonti anticipa tutti e tira in diagonale, Maignan mette in angolo. Brutto Milan.

41′ GOOOOOL!! Papera anche di Vicario, il tiraccio di Kessie gli passa tra le gambe!! Due a uno, Milan.

44′ Cutrone ci mette la punta ma non trova la porta.

45′ Tiro di Saelemaekers, si tuffa e mette in angolo Vicario. Sul corner, flipper davanti a Vicario, Giroud mastica però il tiro da due passi.

45’+1 Fine primo tempo. Milan brutto ma vincente, almeno per ora.

SECONDO TEMPO

46′ Si riparte. Cambio: in Marchizza, out Stojanović.

47′ Bajrami sata tutti e poi spacca la traversa da due passi.

48′ Ancora un tiro dell’Empoli, questa volta alto.

50′ Empoli all’assalto.

59′ Cutrone spreca una buona occasione, ma era in fuorigioco.

62′ GOOOOOL!! Punizione di Florenzi, barriera messa male e Viario prende goal per la terza volta!! Rossoneri sul doppio vantaggio.

63′ Cambi: in Kalulu e Bakayoko, out Florenzi e Tonali.

66′ Tiro di Zurkowski respinto da Maignan.

67′ Cambi: in La Mantia e Bandinelli, out Cutrone e Zurkowski

68′ GOOOOOL!! Arriva anche il goal di Theo Hernandez, contestato dall’Empoli per un mani, che però è di Bandinelli. Partita chiusa?

74′ Henderson tira fuori.

76′ Lamantia sfiora solo di testa, palla fuori.

80′ Cambi: in Brahim Diaz e Krunic, out Bennacer e Junior Messias.

82′ Mani di Bakayoo? Home field rewiev per un possibile rigore Empoli.

82′ Rigore per l’Empoli dopo la rewiev.

83′ Pinamonti dal dischetto… Rete. L’Empoli prova a riaprirla.

84′ Cambi: in Stulac ed Aslani out Samuele Ricci ed Henderson.

88′ Angolo regalato dal Milan, ma nulla di fatto per gli azzurri. Manca ormai poco.

89′ Tiro di Pinamonti deviato in angolo.

90’+5 Finisce la partita dopo una traversa di Alessio Romagnoli. Torna alla vittoria il Milan di Pioli, pur non convincendo a pieno.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 1149 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.