LIVE – Serie A: diretta Frosinone-Milan 2-3 | I rossoneri vincono ma che fatica

Nella giornata di sabato 3 febbraio alle 18:00 si disputerà Frosinone-Milan. Potrebbe sembrare una partita semplice ma queste sono le gare in cui bisogna essere concentrati e sul pezzo, sopratutto per le prestazioni che sta facendo il Milan in questa stagione. Per sperare in un recupero su Juventus e Inter i rossoneri devono fare più punti possibili da qui a fine stagione, non fare tre punti con il Frosinone potrebbe definitivamente chiudere qualsiasi speranza di rientrare in corsa per il primo e secondo posto.

Frosinone-Milan, ventitreesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Benito Stirpe a Frosinone, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Frosinone-Milan 2-3 – Live streaming

Marcatori: 17′ Giroud (M), 23′ cdr Soule (F), 64′ Mazzitelli (F), 71′ Gabbia (M), 81′ Jovic (M)

Ammoniti: Loftus-Cheek (M), Reijnders (M), Harroui (F)

Formazioni:

Frosinone (4-3-3): Turati; Gelli, Romagnoli, Okoli, Brescianini; Mazzitelli, Barrenechea, Harroui; Soulé, Kaio Jorge, Seck. 
A disposizione: Cerofolini, Frattali; Lirola, Monterisi, Valeri; Bourabia, Garritano, Reinier; Cheddira, Ibrahimović, Kvernadze.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjær, Gabbia, Hernández; Adli, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leão; Giroud. 
A disposizione: Nava, Sportiello; Bartesaghi, Florenzi, Jiménez, Simić, Terracciano; Bennacer, Musah; Jović, Okafor.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ Incomprensione tra Maignan e Adli sulla pressione del Frosinone, Soule prova il tiro da fuori area, il pallone va alto sopra la traversa.

3′ La partita è iniziata con gran ritmo da parte del Frosinone che sta facendo grande pressing, i rossoneri devo stare attenti in questo inizio forte degli avversari e trovare il momento giusto per colpire.

5′ I rossoneri sembrano avere preso le misure sugli avversari, adesso stanno cercando di fare gioco e farsi vedere in avanti ma bisogna aumentare il ritmo se si vuole essere pericolosi.

8′ Entrambe le squadre fanno molta aggressività sulle seconde palle e questo porta a fare errori sui passaggio di appoggio, il Milan deve essere più preciso quando ha il pallone.

11′ Pioli a bordo campo da informazioni alla squadra, sembra essere tutto tranne che contento di questo inizio.

15′ Il primo tiro del Milan arriva con Giroud che prova una conclusione difficile in area trovando solo il fondo.

17′ Gollll di Giroud, i rossoneri recuperano il pallone con Reijnders che poi serve Leao, il portoghese mette un cioccolatino in area per Giroud che di testa batte Turati, zero a uno.

19′ Grande parata di Maignan sul tiro di Seck che si allunga e mette in angolo.

20′ L’arbitro da un rigore per il Frosinone per un tocco di mano di Leao, si attendono notizie dal VAR.

22′ Il VAR conferma il rigore.

23′ Gol di Soule, Maignan indovina l’angolo ma il pallone è alto e il francese non arriva, uno a uno.

25′ Azione pericolosa del Milan con Calabria che crossa in area, la difesa del Frosinone attenta mette in rimessa laterale.

27′ Leao prova l’azione solitaria partendo da fuori area, salta due giocatori e poi prova la conclusione ma il pallone colpisce Giroud.

29′ Pulisic arriva al tiro dopo un passaggio splendido di Giroud, il pallone è centrale e Turati va di pugno e respinge il pallone.

30′ Giroud a terra viene soccorso dai sanitari rossoneri, da capire se riuscirà a rimanere in campo.

32′ Riprende il gioco e dopo lo spray magico, Giroud torna in campo.

35′ La partita è gioca su buoni ritmi, i rossoneri devono essere più lucidi in avanti.

38′ Buon intervento difensivo di Adli che aiuta Gabbia dopo avere perso l’uomo, calcia via il pallone.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è uno a uno.

42′ Ammonito Loftus-Cheek.

45′ L’arbitro da tre minuti di recupero.

47′ Milan in avanti con Leao prova a mettere il pallone in avanti ma viene deviato e va verso la porta, Turati in volo con la mano allontana.

48′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Le formazioni sono le stesse del primo tempo, non ci sono state sostituzioni.

46′ Punizione per il Milan.

47′ Schema su punizione da parte del Milan un po’ complicato, il pallone alla fine termina sul fondo, si riparte dal rimessa per il Frosinone.

48′ Ammonito Reijnders era diffidato salterà il Napoli.

50′ Grande scivolata di Gabbia che allontana un pallone che poteva essere molto pericoloso.

52′ Manca ancora tanto ma il tempo scorre i rossoneri devono aumentare il ritmo se vogliono tornare in vantaggio.

55′ Ammonito Harroui.

56′ Kaio Jorge si trova in buona posizione e prova il tiro, il pallone va a lato del palo.

58′ A bordo campo si muove qualcosa, possibile che il primo cambio sia Bennacer.

59′ Leao in area fa tutto da solo, la difesa del Frosinone mura il pallone.

60′ Doppia sostituzione per il Milan: entrano Bennacer e Okafor, escono Reijnders e Loftus-Cheek.

62′ Altro bella sponda di Giroud, Pulisic viene anticipato e non trova la palla.

64′ Gol di Mazzitelli, il Milan concede spazio e il Frosinone colpisce immediatamente, due a uno.

68′ Adli calcia in area per Giroud, Turati si allunga e anticipa il francese.

71′ Gollll di Gabbia, grande sponda di Giroud, Gabbia di testa segna il due a due.

74′ Altra azione pericolosa di Leao, il portoghese lascia il marcatore sui suoi passi e mette in area, sul pallone però non arriva nessuno.

76′ Triplo cambio per il Frosinone: entrano Valeri, Lirola e Cheddira, escono Kaio Jorge, Harroui e Seck.

79′ Sostituzione per il Milan: esce Pulisic, entra Jovic.

81′ Gol di Jovic, entra e segna ribaltando la gara, dopo una ribattuta in area mette in rete il due a tre.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della partita, il risultato è due a tre.

86′ Doppio cambio per il Milan: escono Giroud e Calabria, entrano Musah e Florenzi.

89′ L’arbitro dice ai giocatori che recupererà tutto il tempo che viene perso.

90′ Saranno cinque i minuti di recupero.

93′ Punizione per il Milan.

94′ Bennacer calcia corto e Musah va verso la bandierina per guadagnare tempo.

95′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Prima maglia Milan 2023-2024
Seconda maglia Milan 2023-2024

AGGIORNA LA DIRETTA

Informazioni su Marcello Barbuti 1402 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.