LIVE – Ottavi di finale di Europa League: diretta Manchester United-Milan 1-1| Kjaer trova il gol nel finale, importantissimo per il ritorno.

Si giocherà giovedì 11 marzo, la gara Manchester United-Milan valida per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. I rossoneri dopo la bella vittoria in campionato contro i veneti si troveranno di fronte il Manchester United, una delle squadre più forti di Europa. Non arriva nel momento migliore tra infortuni e gioco ma il Milan come sempre cercherà la vittoria.

Il match Manchester United-Milan si gioca allo stadio Old Trafford a Trafford con calcio d’inizio alle ore 18.55: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Manchester United-Milan 1-1 – live streaming

Marcatori: 50′ Diallo (MU), 92′ Kjaer (M)

Ammoniti: Saelemaekers (M), McTominay (MU)

Formazioni:

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Telles; Matic, McTominay; James, Fernandes, Martial; Greenwood.

 A disp: Grant, Bishop, Lindelof, Shaw; Tuanzebe, Williams; Fred; Amad, Shoretire.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Dalot; Meitè, Kessie; Saelemaekers, Diaz, Krunic; Leao.

A disp: A. Donnarumma, Tătărușanu, Gabbia, Kalulu, Castillejo,Tonali, Tonin.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

4′ il ritmo in questo inizio non è altissimo le squadre si stanno studiando.

5′ Annullato un gol a Leao per fuorigioco.

8′ Donnarumma fa una grande parata dopo un’uscita difensiva sbagliata di Tomori.

10′ Kessiè aveva trovato un gol pazzesco ma il VAR ha annullato per un tocco di mano.

14′ Punizione per il Milan.

15′ La punizione calciata in area del Manchester crea scompiglio ma alla fine termina sul fondo.

18′ La prima ammonizione della partita e va a Saelemaekers.

23′ Siamo a metà primo tempo, la gara è equilibrata anche se i rossoneri sono stati più pericolosi, il risultato è zero a zero.

28′ Krunic aveva la possibilità di portare in vantaggio i rossoneri, ma la conclusione è stata debole e il portiere ha parato senza problemi.

31′ Saelemaekers arriva al tiro ma Henderson in qualche modo respinge.

35′ Punizione pericola per il Manchester.

37′ Fernades colpisce la barriera e poi Donnarumma calcia in rimessa.

38′ Manchester vicino al gol il palo salva i rossoneri.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è zero a zero.

45′ L’arbitro da un minuto di recupero.

46′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Prima sostituzione del Manchester: esce Martial, entra Diallo.

50′ Gol di Diallo, entra e segna. Donnarumma rimane metà strada e non arriva sul pallone, uno a zero.

56′ Ammonito McTominay.

58′ Kessiè arriva al tiro, Henderson si rifugia in angolo.

60′ I rossoneri devono crederci, la gara è ancora lunga.

62′ Krunic arriva al tiro dopo una bell’azione, il pallone finisce in curva.

64′ Calabria mette un bel cross in area, Krunic di testa mette sul fondo.

68′ Doppia sostituzione per il Milan: escono Diaz e Saelemaekers, entrano Tonali e Castillejo.

72′ Doppio cambio nel Manchester: escono Fernandes e James , entrano Fred e Shaw.

73′ Terza sostituzione per il Milan: esce Calabria, entra Kalulu.

78′ Il Manchester sta gestendo la partita con i rossoneri che provano a creare azioni ma senza trovare la grande occasione.

81′ Kalulu crossa in area, sul pallone arriva Kessiè che colpisce di testa ma il pallone finisce sul fondo.

83′ Krunic su punizione calcia direttamente in porta, il pallone colpisce la barriera.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della partita il risultato è uno a zero.

90′ L’arbitro da tre minuti di recupero.

92′ Gollll di Kjaer , sul angolo il danese trova il pareggio, uno a uno.

93′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 1004 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.