LIVE – Fase a gironi di Europa League: diretta Milan-Lille ore 0-3 | I francesi si impongono a San Siro

Si giocherà giovedì 5 novembre, la gara Milan-Lille valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. Questa dovrebbe essere la gara più difficile dei gironi, se i rossoneri riusciranno a vincere, ci sarà buona possibilità di fine i gironi primi in classifica.

Il match Milan-Lille si gioca a San Siro a Milano con calcio d’inizio alle ore 21.00: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Lille 0-3 – live streaming

Marcatori: 20′,54′,58′ Yazici (L)

Ammoniti: Xeka (L), Celik (L)

Formazioni:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez: Kessie, Tonali; Castillejo, Krunic, Brahim; Ibrahimovic.

A disp: A. Donnarumma, Tătărușanu, Conti, Duarte, Gabbia, Kalulu, Bennacer, Çalhanoğlu, Hauge, Leão, Maldini, Rebić.

 Lille (4-4-2): Maignan; Zeki Celik, Soumaoro, Fonte, Bradaric; Ikoné, Xeka, Renato Sanches, Bamba; Yazici, David.

A disp: Karnezis,  Chevalier,  Djalo, Soumaoro, Pied, Reinildo, Andrè, Soumarè, Niasse, Yilmaz, Lihadji, Weah, Mandava.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Le squadra hanno iniziato la gara con un ritmo non esaltante, le formazioni si stanno studiando.

4′ Ibrahimovic con un lancio cerca Castillejo, il pallone è troppo lungo e finisce sul fondo.

6′ I francesi si fanno vedere in avanti ma il Milan controlla bene.

10′ In questi primi dieci minuti le partita non è stata bellissima, i rossoneri devono alzare il ritmo.

13′ Il Lille è arrivato al tiro ma Donnarumma ha parato senza problemi.

15′ Hernandez prova a crossare in area ma la difesa francese ha messo in angolo.

20′ Gol di Yazici, i francesi si portano in vantaggio, zero a uno.

25′ Ibrahimovic prova il tiro, il portiere del Lille para senza problemi.

30′ I rossoneri stanno subendo la fisicità dei francesi, devono cercare di aumentare la velocità se vogliono trovare il pareggio.

35′ arriva la prima ammonizione della partita, giallo a Xeka.

38′ Castillejo serve Hernandez, il francese tira ma il portiere non si fa sorprendere.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è zero a uno.

45′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Doppia sostituzione per il Milan: esce Castillejo e Krunic, entrano Leao e Calhanoglu.

47′ Punizione Lille.

48′ Renato Sanches ha provato a tirare direttamente in porta, il pallone è andato alto sopra la traversa.

54 Gol di Yazici, doppietta personale per l’attaccante che porta i francesi sullo zero a due.

58′ Gol di Yazici, Hattrick per l’attaccante, zero a tre.

60′ Calhanoglu prova la conclusione da fuori area ma viene murato dalla difesa.

61′ Sostituzione per il Milan: esce Ibrahimovic, entra Rebic.

63′ Rebic servito in profondità, arriva sul pallone prova a concludere, il portiere in qualche modo difende la porta.

67′ Dalot prova la conclusione in porta, il pallone finisce in curva.

70′ Stasera i rossoneri non sono mai sembrati in partita, ed i giocatori entrati non hanno cambiato le dinamiche.

73′ Ammonito Celik.

76′ Dalot crossa in area ma sul pallone non arriva nessuno.

78′ Sostituzione Milan: fuori Diaz, dentro Hauge.

80′ Sostituzione Lille: fuori Yazici, al suo posto Yilmaz.

80′ Sostituzione Lille: fuori Sanches, dentro Soumarè.

81′ Bamba vicino al gol, i francesi per poco non hanno segnato la quarta rete.

84′ I rossoneri visto la situazione non vedono sicuramente l’ora che finisca la partita.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della gara, il risultato è zero a tre.

90′ Il direttore di gara da quattro minuti di recupero.

94′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 906 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.