LIVE – Europa League: diretta Milan-Olympiacos 3-1 | Il Milan rimonta e vince nella ripresa grazie a Cutrone ed Higuain

Giovedì 4 ottobre alle 18.55, si giocherà Milan-Olympiacos, seconda giornata della fase a gironi di Europa League 2018-19. I rossoneri sono tornati alla vittoria in campionato contro il Sassuolo, sicuramente il morale della squadra e dei tifosi si è alzato e la partita con i greci sarà una buona opportunità per andare a 6 punti in classifica ma anche per trovare più sicurezze sulla propria forza di squadra, perché sono le vittorie che contribuisco a dare mentalità vincente.

Milan-Olympiacos, seconda giornata dei giorni di Europa League, si gioca al San Siro a Milano: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Il calendario delle partite che disputerà il Milan in Europa League: gli orari e le date

Milan-Olympiacos 3-1 (0-1 p.t.)live streaming

Marcatori: 14′ Guerrero (O) 69′ Cutrone (M), 76′ Higuain (M), 78′ Cutrone (M)

Ammoniti: 55′ Hakan Çalhanoglu (M)

formazioni:

Milan (4-3-3): Reina, Calabria, Zapata, Romagnoli, Ricardo Rodriguez; Bakayoko, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Castillejo.

Olympiacos (4-2-3-1): José Sà; Torosidis, Roderick, Cissé, Koutris; Gulherme Torres, Natcho; Fetfatzidis, Yayà Touré, Nahuel Leiva; Guerrero.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ Punizione da posizione pericola per il Milan, Rodriguez calcia colpisce la barriera ed i greci in qualche modo allontanano il pallone.

3′ I rossoneri sono partiti con buon ritmo, l’Olympiacos invece sembra studiare il Milan cercando di prendere le misure.

5′ Buon intervento in fase difensiva di Calabria che dopo il contrasto vinto con l’avversario guadagna anche la rimessa laterale.

6′ Rete annullata al Milan per fuorigioco di Castillejo.

7′ Lo spagnolo si è trovato nella situazione che doveva solo spingere il pallone dentro e non ha pensato al fuorigioco, se non avesse toccato il pallone, il Milan avrebbe fatto gol senza subire il fuorigioco.

9′ L’Olympiacos sta provando ad alzare il baricentro cercando di fare arretrare i rossoneri.

10′ Higuain defilato ha provato il cross in area senza trovare nessuno, i greci hanno recuperato il pallone e fatto ripartire l’azione.

12′ I greci hanno decisamente alzato il ritmo rispetto ai primi minuti.

13′ Punizione per l’Olympiacos.

14′ Gol di Guerrero, i greci su punizione trovano lo zero a uno.

15′ I rossoneri sembrano avere subito il contraccolpo dopo la rete, siamo solo all’inizio c’è ancora tanto tempo re recuperare.

17′ Il Milan dopo un buon inizio sembra avere calato il ritmo, Gattuso da bordo campo sprona i giocatori a crederci.

18′ Calabria ha lanciato Suso sulla fascia ma il terzino greco ha capito tutto e ha messo in fallo laterale.

20′ Punizione per il Milan.

20′ Lo spagnolo ha provato il tiro direttamente in porta, la conclusione è terminata fuori.

24′ Corner per il Milan senza esito.

27′ Non un bel Milan, che sa provando ad attaccare ma non sembra troppo incisivo.

29′ Due cross dalle fasce vengono respinti dai difensori dei Milan, i rossoneri allora devono ricominciare, ma lo fanno a ritmi davvero bassi.

30′ Contropiede greco con Ricardo Rodriguez che ferma in angolo Fetfatzidis. Battuta del corner tra le braccia di Reina.

32′ Punizione dal limite conquistata da Bakayoko, batte a sorpresa Higuain che però spedisce il pallone altissimo.

34′ Uscita sconsiderata di Reina con Nahuel Leiva che è solo davanti a lui e prova il pallonetto ma sbaglia tutto. Palla che esce a lato.

35′ Occasione anche per il Milan su un lancio per Higuain sul filo del fuorigioco, ma il centravanti rossonero spara purtroppo addosso ai piedi di Sà.

37′ Ancora José Sà che para a terra un tiro rasoterra di Suso. Poi buco di Miranda su un cross di Castillejo, ma Higuain non ne approfitta.

39′ Ancora angolo per i Milan che da qualche minuti sta attaccando con maggiore velocità. Nulla di fatto su questo corner, però.

42′ Impressionante però sentire a San Siro fare da padrone i tremila tifosi greci, che sono decisamente più rumorosi dei nostri sostenitori.

43′ Sull’ennesimo angolo per il Milan, Zapata di testa mette alto.

45′ Un minuto di recupero.

45’+1 Finisce il primo tempo con il Milan in svantaggio. Non bene i rossoneri che faticano tanto, con Higuain che è rientrato dall’infortunio ma non sembra che sia ancora nelle migliori condizioni. Nell’altra gara del girone sorprendentemente il Dudelange sta tenendo il pari sul campo del Real Betis di Siviglia, dimostrando che la squadra lussemburghese non è facile da piegare.

SECONDO TEMPO:

46′ Squadre di nuovo in campo per la ripresa. Nessun cambio nelle due squadre.

47′ Si riparte subito con l’ennesimo errore di Bakayoko, palla regalata a Gulherme Torres che tira dritto per dritto tra le baccia di Reina.

48′ Occasione anche per il Milan con un tiro di Higuain deviato in angolo. Il corner viene allontanato da Cissé.

50′ Ancora angolo su un cross di Suso.

51′ Dal corner, Zapata manca il colpo di testa e la sfera arriva a Suso, che rientra sul sinistro e tira sull’esterno della rete.

53′ Doppio cambio per Gattuso: Cutrone ed Hakan Çalhanoglu al posto di Castillejo e Bonaventura.

55′ Fallaccio sulla tre-quarti di Hakan Çalhanoglu che si fa subito ammonire.

56′ Ripartenza di Higuain, ma Cutrone finisce in fuorigioco.

58′ Betis Siviglia in vantaggio nell’altra gara del girone dopo aver rischiato due volte di prendere goal. Sanabria di testa segna il goal che relega al momento il Milan al terzo posto nel girone.

59′ Corner per il Milan battuto troppo basso da Suso, ancora una volta arriva una respinta dei greci.

60′ Cross di Suso, prova ad avventarsi sul pallone Cutrone, che però non ci arriva in scivolata.

62′ Occasione greca con Nahuel Leiva.

64′ Zapata manda fuori.

66′ Ancora errore di Bakayoko in mezzo al campo, Natcho si lancia il contropiede e tira alto. Dalla parte opposta, cross testo di Ricardo Rodriguez che nessuno tocca e la palla è comoda per la presa di José Sà.

69′ GOOOOOOL DI CUTRONE!!!! Finalmente arriva il pareggio di Cutrone di testa sul cross di Ricardo Rodriguez!! Bella inzuccata del giovane rossonero che segna il suo secondo goal stagionale!!!

70′ Daniel Podence ha preso il posto di Nahuel Leiva.

72′ Occasione Milan su un cross di Suso su cui non riesce a deviare verso la porta Higuain.

73′ Si accentra e tira Fetfatzidis che però non inquadra la porta, ma era un buon tentativo dell’ex genoano.

75′ Cerca una ripartenza il Milan ma Higuain non riesce a concludere.

76′ HIGUAIIIIIIIN!!!! Partita ribaltata!! Grande giocata in area di Higuain, che si libera di un difensore in bello stile e poi conclude sul secondo palo con un tiro che José Sà non può proprio prendere!!! Il Milan la ribalta in sette minuti!!

77′ Meriah entra al posto di Torosidis.

78′ ANCORA GOOOOL DI CUTRONE!!! Doppietta di Patrick Cutrone che arriva a segnare a porta vuota su un cross basso di Hakan Çalhanoglu, che José Sà ha guardato, non comprendendosi con un suo compagno di squadra!!

79′ Finisce i cambi il Milan con Borini che prende il posto di Suso.

80′ Lo Celso raddoppia per il Betis Siviglia che ora è secondo alle spalle di un Milan a punteggio pieno.

81′ Fortounis entra al posto di Yayà Touré per l’ultimo cambio dei greci.

83′ Tiro fuori di Fortounis.

90′ Su un angolo, Cissé mette fuori. Vengono segnalati tre minuti di recupero.

90’+1 Bella imbucata per Borini, il cui tiro da ottima posizione finisce però sull’esterno della rete.

90’+2 Legno colpito da Hakan Çalhanoglu a tempo scaduto. Sfortunato il turco, ma ormai conta poco, il Milan ha vinto.

90’+3 Finisce la partita. Il Milan riesce a ribaltare la gara con caparbietà negli ultimi venti minuti, dopo che a lungo i rossoneri non hanno convinto. Non bene Bakayoko, che ha sbagliato tanto, benissimo invece i due attaccanti schierati in coppia, con Higuain e Cutrone che da quando hanno giocato insieme hanno fatto faville, propiziando la rimonta rossonera. Rossoneri quindi che si portano primi nel girone a sei punti, quattro punti per il Betis Siviglia, che ha battuto tre a zero il Dudelange ed ora aspetta i rossoneri per le prossime due gare del girone, mentre rimane a uno l’Olympiacos Pireo, che dovrà approfittare del doppio turno con i lussemburghesi per non mollare già le prime due del girone.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 399 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.