LIVE – Serie A: diretta Milan-Parma 3-1 | Rimonta rossonera nel secondo tempo

Nella giornata di mercoledì 15 luglio alle 19.30 si disputerà Milan-Parma. trentatreesima giornata di Serie A 2019\20. Ottime le prestazioni dei rossoneri nelle ultime partite, il percorso non è finito e la stanchezza si fa sentire. In questo momento saranno molto importanti le riserve, per far vedere quanto valgono e per dare fiato ai titolari. Possibile vedere Leao titolare.

Milan-Parma, trentatreesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio San Siro a Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Parma 3-1 – live streaming

Marcatori: 43′ Kurtic (P), 54′ Kessie (M), 58′ Romagnoli (M), 77′ Hakan Çalhanoglu (M)

Ammoniti: Grassi (P), Conti (M), Darmian (P)

Formazioni:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Biglia; Leao, Bonaventura, Calhanoglu; Ibrahimovic.

A disposizione: Begović, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Bennacer, Brescianini, Krunić, Olzer, Colombo, Maldini, Rebić.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. 

A disposizione: Colombi, Radu, Laurini, Dermaku, Pezzella, Regini, Barillà, Hernani Jr, Caprari, Inglese, Karamoh, Sprocati, Siligardi.

Diretta:

0′ Inizia la partita di San Siro con il primo pallone che viene giocato dal Parma.

2′ Ritmi della partita che sembrano subito accettabili.

4′ Corner per il Milan generato da un tiro di Ibrahimovic. Il corner viene però allontanato dalla difesa ducale.

7′ Si sbloccano le altre partite del pomeriggio con i vantaggi della Sampdoria e del Napoli. Il risultato dei partenopei non fa piacere ai rossoneri.

8′ Cross dalla destra messo in angolo dall’ex Darmian. Secondo corner del match per i rossoneri che arriva sulla testa di Theo Hernandez, che però sfiora appena il pallone e lo manda a lato.

11′ Gioco temporaneamente fermo per un problema a Cornelius.

13′ Tiro al lato di Hakan Çalhanoglu, ma è un buon Milan, mentre il Parma gioca in dieci perché Cornelius non ce la fa.

14′ Punizione per il Milan mentre Karamoh prende il posto del danese Cornelius, che, come detto, lascia forzatamente la partita per un infortunio ad una coscia.

15′ La punizione di Ibrahimovic colpisce in piena faccia Kurtic, che rimane a terra intontito ed il gioco si ferma nuovamente.

16′ Diventano tre i corner per il Milan. Palla che sbuca sopra un paio di teste e finisce di nuovo a Theo Hernandez, che questa volta prova a concludere di piede, ma mette ancora fuori in maniera similare a prima.

19′ Quarto corner per il Milan che questa volta finisce sulla testa di Romagnoli, che schiaccia la palla a terra e la fa rimbalzare verso l’angolino, il pallone però non prende velocità e Sepe può arrivare in qualche modo con la manona, per poi riuscire anche a fare suo il pallone in un secondo momento.

20′ Segna il Milan con Bonaventura, ma il guardalinee Di Vuolo ha alzato la bandierina. Fuorigioco di Bonaventura che aveva corretto in rete un tentativo mal riuscito di colpo di tacco di Ibahimovic. Fuorigioco confermato anche dal Var.

22′ Non si fermano i rossoneri che però non segnano. Altro cross su cui ne Kessie, e nemmeno Ibrahimovic in seconda battuta, riescono a deviare il pallone verso la rete di testa.

24′ Sono state nove le occasioni da goal appannaggio del Milan, mentre il Parma non è ancora riuscito a rendersi pericoloso ed anche adesso spreca una punizione calciata tra le braccia di Gianluigi Donnarumma da Kulusevski.

25′ Tiraccio di Biglia dalla distanza e palla che si spegna a lato.

27′ Tutto a favore del Milan anche il dato del possesso palla, attualmente del 61.7%. Mentre è in corso il Cooling Break.

28′ Si riparte dopo il Cooling Break con la rimessa dal fondo di Sepe. Gioco che è rimasto fermo per circa due minuti.

29′ Rafael Leão prova a liberarsi al tiro in area, ma ciabatta malamente il pallone che termina abbondantemente a alto.

30′ Inguardabile svirgolata di Ibrahimovic che provava il tiro da fuori; la palla rimbalza a lato di molti metri.

33′ Due cartellini gialli nel giro di pochi secondi, il secondo lo spende Conti e concede un calcio di punizione pericoloso agli emiliani.

34′ Punizione calciato sulla barriera da Bruno Alves.

35′ Ibrahimovic prova un rasoterra da posizione molto arretrata e manda la palla abbondantemente a lato.

37′ Gervinho fermato per fuorigioco; secondo tentativo di farsi vedere in attacco dal Parma.

38′ Diventano cinque i corner a favore del Milan, contro zero del Parma. Calcio d’angolo che comunque viene allontanato da Bruno Alves di testa. Raddoppio della Sampdoria sul Cagliari.

41′ Clamoroso, stava per segnare il Parma ma Gervinho grazia i rossoneri. Azione di contropiede dei ducali, con Gervinho che riesce a liberarsi in area grazie alla sua guizzante rapidità, ma poi c’è da usare anche i piedi ed il tiro che ne consegue è fortunatamente inguardabile; palla altissima.

42′ Ibrahimovic prova a cercare il tiro da fuori area, ma non riesce proprio a centrare la porta. Nulla di fatto anche in questo caso.

43′ Incredibile, ha segnato il Parma. Biglia rimane a guardare Grassi che arriva sulla imbucata di Gervinho e mette in mezzo un pallone che Kurtic gira in rete dal limite dell’area. Parma clamorosamente in vantaggio.

44′ Theo Hernandez si divora il pareggio sparando addosso a Sepe da due passi. Il Milan ha sprecato una occasione d’oro! Quattro minuti di recupero.

45’+1 Primo corner della gara per il Parma, che la difesa rossonera riesce ad allontanare senza troppi problemi.

45’+2 Fallo in attacco di Ibrahimovic che ha colpito Darmian cercando di calciare la sfera. Var in corso, però, per valutare se c’è stato effettivamente il fallo di Ibrahimovic oppure se il fallo sia di Darmian… Confermato che non si tratta di rigore.

90’+5 Finisce il primo tempo a San Siro con il Parma in vantaggio in maniera clamorosa. Il Milan ha avuto ben quindici occasioni in questo primo tempo, contro le solo cinque del Parma, ma sono i ducali in vantaggio grazie a Kurtic. Pioli deve pensare di cambiare qualcosa, visto che la squadra non può permettersi di perdere questa partita. Rebic, naturalmente, è una carta che ci aspettiamo di vedere nel corso del secondo tempo. Per quanto riguarda le altre partite del pomeriggio di serie A, abbiamo il Napoli in vantaggio a Bologna grazie a Manolas e la Sampdoria che conduce due a zero sul Cagliari con i goal di Gabbiadini e di Bonazzoli.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riprende a giocare a San Siro con il Milan che muove il primo pallone del secondo tempo. Due cambi: nel Milan è in capo Calabria al posto di Conti, mentre Dermaku ha preso il posto di Bruno Alves. Intanto è tre a zero per la Samp.

50′ Ci prova dalla media distanza Bonaventura, ma ancora una volta è un tiro abbondantemente alto. Poco dopo ci prova anche Hakan Çalhanoglu, ma la fine è la medesima; palla alta.

52′ Ci riprova Kurtic con un tiro in diagonale dalla distanza che viene deviato e finisce in angolo. Rebic è pronto ad entrare per il Milan. Sul corner, colpo di testa floscio di Dermaku e palla tra le braccia di Gianluigi Donnarumma.

54′ GOOOOOOOL!! Pareggio dei Milan, finalmente!! Gira e rigira, alla fine il tiro da fuori funziona ed è Kessie che manda la palla in rete con una conclusione che lascia impreparato Sepe, sbatte sul palo e si insacca!!!

56′ Nel Milan entrano Bennacer ed esce un improponibile Biglia.

57′ Ancora angolo per il Milan, il sesto della partita rossonera, ma allontana la difesa del Parma.

58′ ROMAGNOLI GOOOOOOL!!!! Il Milan la ribalta con la rete di Romagnoli sugli sviluppi di un calcio piazzato crossato in area da Hakan Çalhanoglu, svetta il capitano del Milan che insacca sulla destra di un Sepe che rimane fermo a guardare.

60′ Sostituzione per il Milan che toglie un pessimo Rafael Leão ed inserisce Rebic. Arriva intanto il pareggio del Bologna contro il Napoli.

62′ Nel Parma entrano Inglese ed Hernani al posto di Grassi e di Brugman.

65′ Mentre Il Milan sembra voler controllare la gara, vi informiamo che è stato annullato il pareggio del Bologna sul Napoli, che già nel primo tempo si era vista annullare una rete.

67′ Ritmi blandi adesso e Milan in gestione del vantaggio. Accade poco.

68′ Ibrahimovic prova la penetrazione in area, ma ancora una volta commette fallo su Darmian.

71′ Cooling break del secondo tempo e gioco quindi fermo a San Siro.

72′ Riprende a giocare dopo due minuti di sosta con il Parma che getta via il pallone.

74′ Occasione rossonera con Hakan Çalhanoglu che tocca a Ibrahimovic, il quale si decentra troppo e prova un colpo di tacco in mezzo che però non trova compagni, ma avversari. Pareggio del Bologna e vediamo se questa volta non viene annullato.

75′ Clamorosa occasione divorata da Inglese, che entra in area e tira addosso a Gianluigi Donnarumma con tutta la porta aperta davanti a lui; angolo, ma questo è un regalo di Inglese. Corner di Kurtic allontanato dalla difesa rossonera, insiste Kulusevski e guadagna ancora un angolo.

76′ Dal secondo corner, tiro deviato di Kurtic che finisce tra le braccia di Gianluigi Donnarumma. Il Parma prova un finale all’attacco.

77′ GOOOOOOOOL!!! Per non saper ne leggere ne scrivere, il Milan segna il terzo goal e chiude la partita!!! Azione di ripartenza di Bonaventura, tocco per Hakan Çalhanoglu, tiro rasoterra dal limite dell’area e palla nell’angolino alla destra di Sepe!!! Confermato il pareggio del Bologna e quindi Milan ora a pari punti con i partenopei!!

79′ Punizione di Hakan Çalhanoglu che si infrange sulla barriera.

80′ Tre cambi: due nel Milan, che inserisce Laxalt e Krunic e toglie Hakan Çalhanoglu e Theo Hernandez. Nel Parma entra invece Caprari al posto di Karamoh, che era entrato al posto di Cornelius, ma ha combinato ben poco.

84′ Ibrahimovic di testa da buona posizione e palla a lato.

85′ Darmian si inserisce sull’out destro e prova il tiro da posizione defilata, centrando Gianluigi Donnarumma che manda in angolo. Dal corner, palla deviata ancora da Kjaer ed è ancora angolo. Terzo angolo allontanato di tacco da Rebic.

87′ Palla filtrante per Rebic, che però spara su Sepe in uscita e guadagna solo un angolo. Corner senza esiti.

89′ Sono finali i risultati della Sampdoria (vittoria 3-0) e del Napoli, che pareggia uno a uno a Bologna. Milan quindi a pari punti con il Napoli, che però è sesto per tre goal di differenza reti.

90′ Quattro minuti di recupero, per una partita che però ormai ha poco da dire.

90’+3 Tiro di Hernani deviato che finisce debolmente tra le braccia di Gianluigi Donnarumma.

90’+4 Finisce la partita con il Milan che batte il Parma nel secondo tempo. I rossoneri ringraziano Moussa Barrow, autore del goal del Bologna che perette ai rossoneri di agganciare il Napoli, mentre tra poco scenderà in campo la Roma contro il Verona. Mentre proprio il Bologna sarà il prossimo avversario del Milan, sempre a San Siro.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 888 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.