LIVE – Europa League: Milan-Slavia Praga 4-2 | Doppio vantaggio in attesa del ritorno a Praga

Nella giornata di giovedì 7 marzo alle 21:00 si disputerà Milan-Slavia Praga. i rossoneri in una stagione che si può definire chiaramente molto altalenante devono cercare di dimostrare chi sono veramente, perché ok che sei terzo in campionato per ora ma uscire anche dall’Europa League subito dopo la Champions League potrebbe essere una bella mazzata in tutti i sensi.

Milan-Slavia Praga, gara di andata degli ottavi di Europa League 2023/24, si giocherà a San Siro a Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Slavia Praga 4-2 – live streaming

Marcatori: 33′ Giroud (M), 35′ Doudera (SP), 43′ Reijnders (M), 45′ Loftus-Cheek (M), Schranz (SP), 84′ Pulisic (M)

Ammoniti: 1′ Florenzi (M), 71′ Calabria (M)

Espulso: 25′ Diouf (SP)

Formazioni:

Milan: Maignan; Florenzi, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Adli, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. 
A disposizione: Sportiello, Mirante, Calabria, Bennacer, Jovic, Okafor, Kalulu, Chukwueze, Tomori, Thiaw, Terracciano, Musah.

Slavia Praga: Stanek; Vlcek, Holes, Zima, Diouf; Dorley, Masopust; Doudera, Provod, Zmrzly; Chitile.
A disposizione: Mandous, Sirotnik, Ogbu, Wallm, Tijani, Van Buren, Jurecka, Schranz, Jurasek, Konecny.

Diretta:

0′ Squadre in campo con lo Slavia Praga che indossa una maglia di un verdino spento con stella numeri dorati, mentre il Milan ha una maglia rossa con calzettoni e calzoncini neri. Tra poco si comincia.

0′ Calcio d’inizio del Milan che attaccherà verso la curva nord in questo primo tempo.

6′ Punizione per il Milan battuta da Florenzi, Giroud si getta sul pallone di testa ma la sfera gli passa troppo alta e finisce tra le mani del portiere Stanek.

9′ Questa volta la punizione per il Milan è proprio dal limite dell’area, batte ancora Florenzi con una soluzione a giro sopra la barriera con la palla che però finisce alta.

11′ Dormita difensiva del Milan che poteva costare cara: cambio di gioco verso Diouf che è solo ma manca clamorosamente lo stop e si dispera.

14′ Ancora una occasione per i cechi, questa volta con Doudera che si presenta al tiro dal limite dell’area e manda a lato. I centrali rossoneri erano in ritardo; rischio.

22′ Lo Savia Praga sta guadagnando metri sul campo ed è già un paio di volte Doudera che cerca di rendersi pericoloso.

24′ Lungo possesso rossonero, ma di varchi non se ne vedono.

25′ ATTENZIONE, ESPULSO DIOUF!!! Clamoroso, entrataccia di Diuof su Pulisic e Savia Praga in dieci per un tempo e mezzo!!!

27′ Punizione conseguenza de fallo precedente, che viene battuta ancora da Florenzi, ma viene segnalato un fallo in attacco.

28′ Maignan è già da qualche minuto che sembra toccarsi un ginocchio.

33′ GOOOOOOOOOL!!!! Arriva un goal di rapina di Giroud che approfitta di una uscita a vuoto del portiere Stanek per segnare di testa a porta vuota!!!!! Uno a zero Milan!!!

34′ Il Milan si addormenta e Kjaer deve salvare in angolo sul tiro di Chitile dopo un erroraccio di Gabbia.

35′ Pareggio immediato dei cechi con il suo elemento più pericoloso, Doudera, che segna con uno spettacoloso tiro al volo sugli sviluppi del corner precedente generato dall’errore di Gabbia. In questo caso, difettosa la respinta di Reijnders.

37′ Stanek para facilmente un’altro colpo di testa di Giroud.

38′ Rimaniamo basiti da come il Milan si sia fatto infilare subito dopo essere passato in vantaggio. Una squadra scafata come quella rossonera non può permettersi cose del genere.

39′ Stanek mette in angolo un colpo di testa sporco di Rafael Leão.

40′ Sugli sviluppi del corner, girata di Loftus-Cheek che viene ancora deviata in angolo.

41′ Secondo angolo, stacca di testa Gabbia e Stanek para sulla riga concedendo un terzo angolo.

42′ Quarto angolo consecutivo per il Milan, ma questa c’è una dormita clamorosa di Theo Hernandez che genera un contropiede dello Slavia. Palla in area per Doudera che cade da solo ed è rimessa dal fondo.

43′ GOOOOOOL!! Ancora un angolo per il Milan, la palla viene battuta corta verso Reijnders che tira all’improvviso sul primo palo, Stanek si fa una bella dormita e la palla si infila in rete!!!

45′ ANCORA GOOOOOOOL!!!! Sempre su un angolo, Florenzi questa volta crossa in mezzo e Loftus-Cheek segna di testa in beata solitudine!!!

45’+2 Fine primo tempo dopo due minuti di recupero. Due reti negli ultimi minuti di prima frazione rendono in discesa la partita di un Milan che è anche in vantaggio numerico.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte con due cambi nel Milan: Calabria ha preso il posto di Florenzi e Tomori quello di Gabbia.

49′ Un tiraccio frettoloso di Rafael Leão non trova il secondo palo.

55′ Ancora un corner per il Milan, Tomori colpisce di testa e manda fuori.

60′ Cambio in attacco nei cechi: Chitile lascia il posto a Schranz.

64′ Proprio il nuovo entrato Schranz segna i goal che accorcia le distanze. Theo Hernandez non lo marca sulla punizione battuta sulla trequarti e l’attaccante ceco tira una sassata su secondo palo.

65′ Jovic al posto di Loftus-Cheek con Pioli che ora vuole provare a riprendere il doppio vantaggio.

76′ Dopo il goal non ci sono state più occasioni. Rossoneri imbrigliati dal gioco dello Slavia, che cerca sì il pareggio, ma senza sbilanciarsi troppo.

78′ Fischi per il Milan dopo che i rossoneri si sono addormentati in difesa ed hanno concesso una doppia occasione ai cechi.

79′ Corner per lo Slavia respinto arriva ancora Doudera che tira al volo ma questa volta manda altissimo. Entrano Bennacer al posto di Reijnders ed Okafor al posto di Giroud.

82′ Provod, in preda a crampi, lascia il posto a Jurecka, mentre Zmrzly lascia spazio a Boril.

83′ Rasoterra fuori di Jovic.

84′ GOOOOOOOLL!!! Colossale dormita difensiva dello Slavia Praga e Pulsic si allunga, segnando di punta a porta vuota la rete che riporta il doppo vantagigo rossonero!!! Attenzione però al check… GOAL REGOLARE!!!

85′ Tomic al posto di Doudera e Wallem al posto di Masopust.

88′ Tiro altissimo di Holes.

90′ Tre minuti di recupero.

90’+3 Si allunga il recupero per un problema a Boril.

90’+4 Finisce la partita. Il Mian vince con due goal di margine ma bisognerà fare attenzione a questo Slavia che nel ritorno di Praga, spinta dai suoi tifosi, venderà cara la vita ed abbiamo visto che questa squadra sa essere molto insidiosa, se pensiamo sopratutto che oggi ha giocato per un ora con un uomo in meno.

Prima maglia Milan 2023-2024
Seconda maglia Milan 2023-2024

Aggiorna la diretta

Informazioni su Marcello Barbuti 1388 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.