LIVE – Serie A: diretta Milan-Spezia 3-0 | I rossoneri la vincono nella ripresa

Nella giornata di domenica 4 ottobre alle 18.00 si disputerà Milan-Spezia. I rossoneri arrivano a questa gara da vincenti ma sicuramente molto stanchi, visto i 120 minuti giocati giovedì, in più bisogna considerare le assenze di Ibrahimovic (in quarantena per il Covid-19), Rebic, Romagnoli, Conti e Musacchio infortunati. I giocatori ad andare in campo in questo mese sono stati sempre gli stessi più o meno, quindi sicuramente domenica come già nelle ultime partite si potrebbe sentire la fatica, gli uomini di Pioli devono cercare di fare un ultimo sforzo, dopo questa gara ci sarà la sosta e potranno tirare il fiato e in contemporanea dovrebbero tornare anche i giocatori infortunati, quindi poi ci saranno più scelte per l’allenatore che potrà alternare la formazione.

Milan-Spezia, terza giornata di Serie A, si giocherà allo stadio San Siro a Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Spezia 3-0 – live streaming

Marcatori: 56′ Rafael Leão (M), 75′ Theo Hernandez (M), 77′ Rafael Leão (M)

Ammoniti: 31′ Ricci (S), 39′ Gyasi (S), 47′ Hakan Çalhanoglu (M)

Formazioni:

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Diaz, Leao; Colombo.

A disp: Donnarumma A., Tatarusanu, Kalulu, Laxalt, Bennacer, Kessie, Calhanoglu, Castillejo, Hauge, Maldini D.

Spezia (4-3-3): Rafael; Sala, Erlic, Chabot, Marchizza; Pobega, Ricci, Maggiore; Verde, Galabinov, Gyasi.

A disp: Krapikas, Desjardinis, Acampora, Mora, Agoume, Bartolomei, Farias, Bastoni, Dell’Orco, Vignali, Agudelo, Piccoli.

Diretta:

0′ In campo il Milan e lo Spezia. Divise tradizionali per ambo le squadre con i rossoneri che indossano pantaloncini e calzettoni bianchi oltre alla casacca rossonera, mentre per lo spezio il classico bianco con pantaloncini e calzettoni neri.

0′ Calcio d’inizio battuto dallo Spezia.

3′ Primi assalti del Milan con la difesa dello Spezia che sembra già in affanno e Sala, di testa, è costretto a concedere un angolo al Milan.

4′ Corner battuto sul primo palo ma allontanato, prova a partire in contropiede lo Spezia ma Verde viene fermato e rimane a terra. A terra anche Gabbia che si tocca la schiena.

5′ Verde è costretto ad uscire dal campo zoppicante, mentre Gabbia si è ripreso.

7′ Filtra un cross di Saelemaekers e finisce addosso a Rafael Leão, che però è troppo lento nel tentare la girata ravvicinata e viene stoppato da Sala.

9′ Brahim Diaz vince un rimpallo fortunoso e poi prova un tiro velleitario che finisce lentamente tra le braccia di Rafael.

10′ Verde è rientrato in campo, ma ora sbaglia malamente un cross.

17′ Punizione da un paio di metri fuori dall’area spostata leggermente dalla sinistra che batte addirittura Kjaer; palla altissima sopra la traversa.

18′ Tiraccio di Brahim Diaz smorzato che la difesa dello Spezio allontana.

20′ Follia di Calabria che tocca in dietro e per poco non mette in rete, con Gianluigi Donnaruma che deve smanacciare in maniera approssimativa e servire di fatto Galabinov, che però commette fallo.

25′ Cross insidioso di Marchizza e Spezia che sta lentamente guadagnano fiducia.

27′ Corner per lo Spezia proprio battuto davanti alla porta da Verde, allontana la difesa rossonera in anticipo sugli avanti avversari.

29′ Infortunio muscolare per Galabinov, che si pianta dopo aver guadagnato un angolo. Problemi alla coscia destra per lui e l’esterno esce dal campo.

30′ Dopo il corner, allontananto da Gianluigi Donnarumma di pugni, ecco che si prepara il cambio che vede Piccoli prendere il posto dell’infortunato Galabinov.

33′ Ottima occasione per il Milan: cross di Calabria dalla destra, palla a Colombo che devia di prima intenzione davanti alla porta ma Erlic in scivolata salva lo Spezia.

34′ Punizione lenta di Tonali con Theo Hernandez che prova comunque a colpire di testa, ma la palla finisce tra le braccia di Rafael senza nessun problema per il portiere spezzino.

36′ Inguardabile errore di Tonali che si fa rubare palla da Ricci ed innesca il contropiede dello Spezia, ma sul lancio per Piccoli ci mette una pezza Gabbia, anticipando tutti di testa.

37′ Rafael Leão prova a tirare da posizione impossibile, ma riesce comunque a guadagnare un angolo vista una deviazione spezzina. sugli sviluppi della battuta del corner, Gabbia va a colpire di testa mettendo alto.

42′ Cross di Saelemaekers ma Brahim Diaz non si capisce che cosa faccia, andando a ritrarre la testa nel memento di colpire e finendo per mandare a palla altissima.

43′ Ottimo lavoro di Calabria, che salta sulla riga di fondo il pessimo Gyasi e poi passa a Saelemaekers, ma il tiro del belga è altissimo.

44′ Tiraccio senza velleità sul primo palo di Verde con Gialuigi Donnarumma non posizionato benissimo che deve mandare in angolo in tuffo.

45′ Due minuti di recupero segnalati, ma il tutto con Kjaer che è a terra dopo aver ricevuto un colpo e quindi si andrà oltre il quarantasettesimo.

45’+2 Dopo il corner battuto dallo Spezia arriva un destraccio di Ricci che risulta sia molle che abbondantemente impreciso; rimessa dal fondo.

45’+4 Praticamente al quarto minuto di recupero, l’arbitro segnala la fine del primo tempo. Milan abbastanza molle, che sta impattando zero a zero contro uno Spezia che se la sta giocando alla pari a San Siro.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte con Hakan Çalhanoglu che prende sorprendentemente il posto di Colombo, lasciando il Milan senza punte vere.

47′ Ennesimo erroraccio del pessimo Tonali che innesca un contropiede spezzino, ma Verde e Maggiore sbagliano tutto e vanificano una situazione interessante.

49′ Tiraccio a lato di Brahim Diaz che manda il pallone lontanissimo dalla porta, nonostante abbia tirato dal limite dell’area.

51′ Corner per lo Spezia che Gianluigi Donnarumma respinge davvero molto male, ma Maggiore alza un campanile di testa favorendo il portiere rossonero.

56′ GOOOOOL!!! Ha segnato Rafael Leão, che fino ad ora era stato un fantasma. Punizione lenta di Hakan Çalhanoglu, difesa dello Spezia addormentata e Rafael Leão riesce a toccare dentro da due passi!!

57′ Quattro cambi: nel Milan entrano Bennacer e Kessie ed escono Krunic ed un inguardabile Tonali. Nello Spezia entrano Agudelo ed Acampora ed escono Matteo Ricci e l’irritante Verde.

65′ Tiro centrale di Agudelo dopo aver saltato fin troppo facilmente Brahim Diaz, Gianluigi Donnarumma non trattiene il pallone e regala un corner allo Spezia.

69′ Una punizione battuto male da Acampora, concede però un corner agli ospiti.

70′ Nel Milan entra Hauge ed esce un insufficiente Brahim Diaz.

71′ Un tiraccio di Hakan Çalhanoglu, per poco non diventa un passaggio per Hauge, che però era in posizione di fuorigioco.

75′ DUE A ZEROOOO!!! Regalo clamoroso di Agudelo, Theo Hernandez si invola da solo e tira un diagonale che si insacca in rete sul secondo palo!! Partita chiusa.

76′ Nello Spezia entrano Mora e Bartolomei al posto di Pobega e Gyasi.

77′ TREEE!!! Crolla lo Spezia. Cross dalla destra Kessie tocca troppo lungo per Hakan Çalhanoglu che liscia la rovesciata, ma la palla sbatte addosso a Rafael Leão, che, casualmente, segna addirittura una doppietta!!

81′ Milan che potrebbe segnare addirittura il quattro a zero, ma Theo Hernandez spara addosso a Rafael ed è solo angolo.

82′ Daniel Maldini al posto di Rafael Leão.

90′ Tre minuti di recupero.

90’+3 Finisce la partita. Nonostante una partita non bella, il Milan vince tre a zero sullo Spezia, riuscendo a fare meglio nella ripresa rispetto ad un primo tempo non certo convincente.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 896 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.