LIVE – Europa League: Slavia Praga-Milan 1-3 | agevole qualificazione ai quarti

Nella giornata di giovedì 14 marzo alle 18:45 si disputerà Slavia Praga-Milan. Partita più importante della stagione per il Milan e per Pioli che dovrà mettere in campo una squadra motivata e diversa rispetto alla partita di andata nonostante la vittoria per 4-2. In campo dovrà andare una squadra con voglia di vincere e che pensa solo a vincere, cosa che si è vista poco in queste ultime due stagioni.

Slavia Praga-Milan, gara di ritorno degli ottavi di Europa League 2023/24, si giocherà allo stadio Eden Aréna a Praga, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Slavia Praga-Milan 1-3 – live streaming

Marcatori: 33′ Pulisic (M), 35′ Loftus-Cheek (M), 45’+3 Rafael Leão (M), 83′ Jurasek (SP)

Ammoniti: 42′ Tomori (M), 55′ Gabbia (M), 85′ Tomic (SP), 88′ Oscar Dorley (SP) e Rafael Leão (M)

Espulso: 17′ Holes (SP) per gioco violento.

Formazioni:

Slavia Praga (4-2-3-1):  Staněk; Vlček, Ogbu, Zima, Zmrzlý; Holeš, Dorley; Douděra, Provod, Wallem; Chytil.
A disposizione: Mandous, Sirotník, Tijani, Zafeiris, Van Buren, Jurečka, Ševčík, Schranz, Tomič, Jurásek, Konečný, Pech.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Gabbia, Théo Hernandez; Musah, Adli; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud.
 A disposizione: Sportiello, Nava, Bennacer, Reijnders, Jović, Okafor, Kalulu, Chukwueze, Kjær, Thiaw, Terracciano. 

Diretta:

0′ Squadre in campo a Praga, con lo Slavia che indossa la sua casacca a scacchi rossi e bianchi con l’iconica stella rossa sul petto. Milan invece che gioca con la orripilante terza maglia con i pantaloni rosa di quest’anno con i calzettoni ed i calzoncini blu.

0′ Cacio d’inizio battuto dai cechi. Si parte!

1′ Subito punizione per lo Slavia Praga, ma Maignan svetta ad abbrancare in presa alta.

2′ Maignan attaccato da Vlcek, si prende un rischio ma anche il fallo dell’avversario.

3′ Il Milan ha già giocato diverse volte nella capitale della repubblica Ceca, ma mai contro lo Slavia, bensì più volte contro lo Sparta nell’altro stadio cittadino, il Letná.

4′ Attenzione perché Maignan torna a terra toccandosi la gamba precedentemente toccata dura da Vlcek.

5′ Si è rialzato Maignan, che per ora rimane trai pali.

6′ Eden Arena che si accende anche solo per una rimessa laterale in attacco conquistata dai loro beniamini. Ora ancor di più per il primo corner della partita che sarà dello Slavia.

7′ Uscita alta di Maignan e di nuovo finisce a terra il portiere. Bruttissima notizia per il Milan.

9′ Bendato il ginocchio di Maignan e nuovamente prova a vedere se riesce a giocare.

11′ Ovviamente, se il portiere francese riuscirà a rimanere in campo lo farà menomato e questo sarà da tenere in considerazione.

12′ Secondo angolo per lo Slavia battuto velocemente, sponda di testa e si accende una mischia in area, ma la difesa allontana.

13′ Respinta di Maignan che allunga la gamba infortunata e con il piede respinge la girata ravvicinata di Chytil.

15′ Prima offensiva rossonera ma Giroud manca il pallone cercando una difficile soluzione acrobatica.

17′ Alla fine alza bandiera bianca Maignan. Tegola per il Milan che deve sostituire il portiere e purtroppo schierare trai pali Sportiello. Mentre però c’è una var review per un pestone subito da Calabria che non sembrava cattivissimo, ma c’è un potenziale cartellino rosso che balla… CLAMOROSO, ESPULSO IL CAPITANO HOLES!!! Slavia in dieci anche oggi come all’andata.

23′ Timida rischiasta di un rigore per lo Slavia poi contropiede del Milan che non va a buon esito. Proteste del pubblico che getta oggetti in capo, mentre viene ammonito l’allertatone dei cechi.

25′ Calcio di punizione in zona offensiva per i biancorossi di Praga, ma Musah respinge di testa.

27′ Puilisic scappa in velocità, si presenta solo davanti al portiere e va a sbattere su Stanek in uscita disperata. Occasione ghiottissima sciupata dal Milan.

29′ Sciagura di Rafael Leão che si divora un goal fatto, cercando un tunnel su Stanek e prendendo il tacco del portiere nel deserto. Come si fa a non segnare?

30′ Due angoli consecutivi per i Milan che portano solo ad un colpo di testa di Tomori fuori abbondantemente.

33′ GOOOOOL DI PULISIC!!! Alla fine arriva il goal de Milan che sembra proprio chiudere i giochi qualificazione con Pulisic che riesce a spostarsi la palla sul sinistro ed a tirare un rasoterra che passa sotto le mani di Stanek!!! Il Var rivede la posizione di Giroud che salta sul tiro di Pulisic, ma è regolare.

35′ RADDOPPIO IMMEDIATO!!!! Lo Slavia Praga alza bandiera bianca e si lascia imbucare facilmente sula sinistra, così arriva il raddoppio a porta vuota di Loftus-Cheek, che non poteva proprio sbagliare. Partita chiusa.

41′ Milan che continua ad attaccare. Ormai sembra tutto facile.

45′ Ci saranno ben otto minuti di recupero.

45′ Tiraccio altissimo di Rafael Leão.

45’+3 TRE A ZERO!! Segna anche Rafael Leão con un tiro dalla distanza che lascia immobile il frastornato portiere Stanek!!

45’+3 Fine primo tempo. Qualificazione ormai in tasca per il Milan che nel secondo tempo potrà giocare per dovertisi.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte con Thaw e Kalulu al posto di Calabria e Tomori, oltre che Tomic al posto di Vlcek nello Slavia Praga.

50′ Rafael Leão si presenta in area ma quasi inciampa sul pallone e viene chiuso.

54′ Secondo tempo che non decolla.

57′ Entra n campo Jurecka al posto del claudicante Chytil.

61′ Dopo un tiro altissimo di Loftus-Cheek, entra in campo anche Chukwueze al posto di Pulisic.

62′ Palla in area che Giroud prova ad angolare sul secondo palo con uno strano rasoterra, ma la sfera rotola fuori.

64′ La partita viene sospesa per un minuto dopo che i tifosi cechi gettavano in campo oggetti in occasione di un corner per il Milan. Ma ancora il corner non riesce ad essere battuto.

67′ Si riesce finalmente a battere il corner e Gabbia tocca fuori di testa.

69′ Svirgolata fuori di Tomic. Entra Zefeiris al posto di Wallem.

75′ Ora il Milan mette in campo Reijnders al posto di Loftus-Cheek.

81′ Ancora cambi: Schranz e Jurasek al posto di Doudera e Provod.

82′ Tiraccio fuori di Oscar Dorley.

83′ Segna lo Slavia Praga con un tiro piazzato ma lento di Jurasek che beffa Sportiello. Uno a tre che riaccende l’entusiasmo dell’Eden Arena.

89′ Tuffo di testa di Giroud che Stanek para in due tempi con qualche imbarazzo di troppo.

45′ Tre minuti di recupero.

45’+1 Finisce la partita con il milan che si qualifica agevolmente ai quarti di finale.

Prima maglia Milan 2023-2024
Seconda maglia Milan 2023-2024

Aggiorna la diretta

Informazioni su Marcello Barbuti 1403 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.