LIVE – Serie A: diretta Spezia-Milan 1-2 | D.Maldini e Diaz fanno volare i rossoneri primi in classifica

Nella giornata di sabato 25 settembre alle 15.00 si disputerà Spezia-Milan. I rossoneri dovrebbero ritrovare Giroud nei convocati della gara, ma quasi sicuramente il francese andrà in panchina per poi giocare magari qualche minuto nel secondo tempo in vista della partita di Champions League infrasettimanale.

Spezia-Milan, quinta giornata di Serie A, si giocherà a San Siro a Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Spezia-Milan 1-2 – live streaming

Marcatori: 47′ D. Maldini (M), 80′ Verde (S), 85′ Diaz (M)

Ammoniti: Sala (S), Daniel Maldini (M), Nikolau (S)

Formazioni:

Spezia (4-2-3-1): Zoet; Amian, Nikolaou, Hristov, Bastoni; Bourabia, Sala; Gyasi, Maggiore, Antiste; Nzola.

A disposizione.: Provedel, Zovko; Bertola, Ferrer, Kiwior; Manaj, Podgoreanu, Salcedo, Strelec, Verde.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Tomori, Romagnoli, Hernández; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Maldini, Rebić; Giroud.

A disposizione.: Jungdal, Tătărușanu; Ballo-Touré, Calabria, Conti, Gabbia; Bennacer, Castillejo, Díaz; Leão, Pellegri.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Punizione per il Milan.

2′ Tonali mette in area ma la difesa dello Spezia mette in rimessa laterale.

3′ Daniele Maldini ha recuperato un bel pallone a centrocampo per poi partire in contropiede saltando due uomini, peccato per il passaggio finale non molto preciso, ma l’azione è stata bella.

5′ Le due squadre in questo inizio di gara stanno giocando su buoni ritmi, tutte e due le formazioni sembrano giocare di ripartenza.

8′ Rebic dopo un fraseggio con Hernandez mette in area ma Zoet anticipa tutti.

9′ I rossoneri stanno macinando gioco, questa volta è Tonali ad arrivare al tiro, la conclusione termina sul fondo.

11′ Punizione per il Milan.

11′ I rossoneri battono veloci per sorprendere gli avversari, ma sono costretti a tornare indietro per non perdere la palla.

13′ Nzola si rende pericoloso, arriva la tiro ma Maignan para senza problemi.

15′ Hernandez prova a servire Rebic in verticale, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

17′ Grande chiusura di Tomori su Bastoni, il difensore guadagna anche la rimessa laterale.

19′ Spezia ancora pericoloso con Nzola che arriva al tiro , Maignan dice di no e poi arriva il fischio per fuorigioco.

22′ Pioli da disposizioni a D. Maldini per i movimenti da fare in fase di possesso e senza palla.

24′ Punizione per il Milan e prima ammonizione della gara che va a Sala.

26′ Hernandez da punizione prova a tirare direttamente in porta, il tiro non va appena alto sopra la traversa.

28′ Altra azione pericolosa dello Spezia, Maggiore su un cross arriva di testa il pallone di poco a lato.

30′ Tanti i falli dello Spezia in questa prima mezz’ora.

32′ Percussione incredibile di Hernandez che si è fatto tutto il campo, alla fine il francese guadagna solo l’angolo.

33′ Saelemaekers arriva tiro dopo un batti e ribatti ma senza creare problemi a Zoet.

35′ Lo Spezia è tutto chiuso nella propria metà campo in fase di non possesso, il Milan fa fatica a trovare la via della porta in modo pulito.

37′ Rebic arriva di testa su corner, il pallone termina di poco sul fondo, in questa situazione forse i croato poteva fare meglio.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è zero a zero.

41′ Saelemaekers prova a servire d’esterno Giroud, il pallone è lungo e Zoet arriva prima.

43′ Hernandez un vero cavallo, ancora tutta la fascia per arrivare per arrivare al tiro che viene deviato in angolo.

44′ Contropiede molto pericoloso, dello Spezia Kalulu alla fine salva tutto.

45′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Doppia sostituzione per il Milan: escono Giroud e Rebic, entrano Leao e Pellegri.

46′ Rossoneri subito in avanti anche in questo inizio di secondo tempo, lo Spezia ben messa in campo si difende.

47′ Gollll di Daniel Maldini, una generazione che continua, esordio dal primo minuto e gol, rossoneri in vantaggio, zero a uno.

50′ Punizione per lo Spezia.

52′ Spezia pericoloso ma di nuovo in fuorigioco, l’arbitro ferma tutto.

55′ Il Milan deve stare attento, sta concedendo troppe ripartenze allo Spezia.

56′ Palo del Milan con numero incredibile di Leao, lo Spezia in questo caso si salva.

57′ Ammonito Daniel Maldini.

58′ Sostituzione per il Milan: esce Daniel Maldini, entra Bennacer.

60′ Milan vicino al raddoppio, Leao arriva al tiro il pallone finisce in angolo.

62′ Leao va via sulla sinistra e prova il tiro, Zoet in qualche modo para.

63′ Tripla sostituzione per lo Spezia: escono Maggiore, Antiste e Sala, entrano Verde, Ferrer e Manaj.

66′ I rossoneri negli ultimi minuti giocano in modo meno aggressivo, aspettando che lo Spezia si scopra per poi ripartire in contropiede.

70′ Su angolo lo Spezia prova ad essere pericoloso, ma Maignan in uscita fa suo il pallone.

71′ Quarta sostituzione per il Milan: esce Kalulu, entra Calabria.

73′ Milan alla ricerca del terzo gol con Leao e Kessiè ma tutto viene fermato per fuorigioco.

76′ Pioli da bordo campo carica la squadra a rimanere concentrata e attenta alle varie situazioni.

78′ Quarta sostituzione per lo Spezia: esce Gyasi, entra Strelec.

80′ Gol di Verde, lo spezia pareggia con una deviazione sfortuna di Tonali, uno a uno.

82′ Leao prova la botta dalla distanza il pallone esce di un soffio.

82′ Ultima sostituzione per il Milan: esce Kessiè, entra Diaz.

85′ Mancano circa cinque minuti alla fine della gara, il risultato è uno a uno.

86′ Golllll di Diaz, Lo spagnolo fa sognare i rossoneri, uno a due.

88′ Ammonito Nikolau.

90′ Ammonito Hernandez.

90′ L’arbitro da tre minuti di recupero.

92′ Dopo un recupero importante di Diaz e un bel passaggio, Leao prova il tiro sul secondo palo, il pallone termina sul fondo.

94′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 1027 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.