LIVE – Serie A: diretta Udinese-Milan 1-1 | I rossoneri giocano male e portano a casa un punto insperato in pieno recupero

Nella giornata di sabato 11 dicembre alle 20.45 si disputerà Udinese-Milan. I rossoneri devono riprendersi dalla delusione dell’eliminazione in Champions League, contro i friulani avranno subito l’occasione di far vedere la squadra quanto vale, prendendo il percorso di coppa come un’esperienza per le prossime stagioni.

Milan-Salernitana, diciassettesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio Dacia Arena a Udine, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Udinese-Milan 1-1 – live streaming

Marcatori: 16′ Beto (U), 90’+1 Ibrahimovic (M)

Ammoniti: 24′ Nehuen Perez (U), 55′ Deulofeu (U), 86′ Castillejo (M)

Espulso: 90’+3 Success (U) per comportamento violento.

Formazioni:

Udinese (3-4-2-1): Silvestri; Nehuen Perez, Rodrigo Becão, Nuytinck; Molina, Arslan, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Beto.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bakayoko, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic.

Diretta:

0′ Tutto è pronto per cominciare, il primo pallone ella gara è calciato dalle zebrette friulane. L’Udinese attacca sotto il settore ospiti in questo primo tempo.

6′ Il Milan prova una zingarata con Florenzi, che viene fermato al limite dell’area.

7′ Dalla parte opposta, Beto spizza di testa, la difesa rossonera dorme e Deulofeu si infila e si ritrova un pallone che sparacchia addosso a Maignan, poi Tomori spazza via.

8′ Theo Hernandez regala palla a Deulofeu, che riparte velocemente ma poi sbaglia comicamente il passaggio a Beto, graziando il Milan. Beto, infatti, poteva ritrovarsi solo davanti alla porta. Un errore dopo l’altro.

10′ Cross di Theo Hernandez troppo lungo per Ibrahimovic, ma c’era fuorigioco del franco-spagnolo.

11′ Ibrahimovic si coordina male e sparacchia in curva malamente. Non c’era fuorigioco e qui si doveva e poteva fare meglio.

13′ Destraccio di Deulofeu sul secondo palo che esce abbondantemente a lato.

16′ Ha segnato Beto, nonostante che abbia fatto di tutto per sbagliarlo, ma la nostra difesa è stata inguardabile. Altro errore clamoroso di Tomori che cerca il fuorigioco e lascia che Beto si involi solo davanti a Maignan. Beto spara addosso al portiere e se lo mangia clamorosamente, ma il rimpallo lo favorisce, arriva però ancora Tomori che potrebbe spazzare, mentre invece accomoda la palla al disastroso attaccante friulano, che la terzo tentativo non sbaglia. Ha segnato l’Udinese, ma glie l’ha regalato il Milan.

24′ Milan che prova a reagire e si genera una mischia davanti alla porta friulana dopo gli sviluppi di un corner. Ibrahimovic non riesce a colpire e quindi, la difesa bianconera spazza.

26′ Sul cross di Saelemaekers, Nuytinck liscia ma Brahim Diaz viene anticipato da Ibrahimovic in posizione peggiore, che per di più sbaglia il controllo e perde palla.

27′ Tiro di Molina che viene facilmente bloccato da Maignan.

29′ Rodrigo Becão e Silvestri pasticciano e regalano un corner al Milan. La battuta dell’angolo viene però allontanata coi pugni dallo spericolato Silvestri.

32′ Dopo un corner, la palla viene gettata in area da Florenzi, Romagnoli si avvita e prova a girare di testa sul primo palo ma non trova la porta.

37′ Cross pericoloso di Arslan allontanato da Tomori.

38′ Punzione dalla tre-quarti di Deulofeu che finisce sulla testa di Wallace, che però non riese ad impattare bene e la palla finisce lentamente sul fondo.

39 Maignan esce e ferma Beto, che stava entrando in area a sportellate.

42′ Occasione per il Milan gettata alle ortiche da Brahim Diaz, che si ritrova troppo addosso una palla passatagli da Ibrahimovic, tentenna prima di tirare e quindi conclude con un sinistraccio sul primo palo che esce a lato abbondantemente.

43′ Goal di Theo Hernandez annullato per fuorigioco, con il franco-spagnolo che subito ha guardato il guardalinee consapevole di essere in off-side, ed infatti il var conferma.

45′ Un minuto di recupero.

45’+1 Fine primo tempo ad Udine. Le zebrette del Friuli sono meritatamente in vantaggio su un Milan, che deve assolutamente cambiare l’andazzo nel secondo tempo, se vuole ribaltare questa partita. Fino ad ora, tanti errori, tanto imbarazzo in difesa e poco mordente in attacco. Vedremo se Pioli troverà le corde giuste per dare maggior verve ai suoi nella ripresa.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte e Pioli fa addirittura tre cambi: Tonali, Kessie e Junior Messias prendono il posto di Bennacer, Bakayoko e Krunic.

46′ Dopo trenta secondi, Ibrahimovic gira in area ma tira malissimo nella curva dei tifosi rossoneri.

51′ Florenzi prova a lanciare Junior Messias, ma la palla è troppo lunga e Silvestri arriva in anticipo.

53′ Ancora Milan, con l’Udinese che è costretta ad allontanare con affanno. un pallone che balla in area.

57′ Makengo entra in area ma non tira, poi si scontra con Florenzi e commette fallo. Ripartenza rossonera con Junior Messias bravissimo a servire al limite a Brahim Dias, che però è un disastro integrale e tira come peggio non i può, mandando la palla lontanissima dalla porta. Una specie di puntata a giro uscita male, o chi lo sa…

60′ Problema per l’ex primavera Hellas Verona, Destiny Udogie, che si butta a terra e chiede il cambio: entra a suo posto Zeegelaar.

64′ Ancora una punizione dalla tre-quarti per i friulani, gira di testa Nehuen Perez ma la palla arriva lentamente tra le braccia di Maignan.

65′ Errore di Theo Hernandez, che spreca un possibile contropiede.

67′ Ibrahimoic si tuffa all’indietro e cerca il secondo palo, ma la palla esce lentamente a lato. Esce Saelemaekers ed entra addirittura Samu Castillejo, che non si vedeva da tempo.

69′ Cambia anche l’Udinese di mister Cioffi: Success e Jajalo al posto di Deulofeu ed Arslan.

72′ Rischia il Milan, ma il neo-entrato Success pasticcia e non riesce a servire in area Beto, nonostante l’ennesima serie di rimpalli che poteva favorire l’attuale match-winner della partita.

74′ Success riesce ad imbucare in area Molina, che però sparacchia fuori malamente.

78′ Serie di colpi di testa approssimativi dopo una punizione di Tonali, Silvestri è disattento e pasticcia, ma riesce a recuperare la palla a terra in qualche modo.

80′ Finiti i cambi rossoneri: Daniel Maldini al posto di Brahim Diaz.

81′ Stacco di testa di Romagnoli che impatta di testa insieme a Rodrigo Becão, ma per l’arbitro non c’è angolo.

82′ Non era in fuorigioco Beto, che si presenta di forza solo davanti a Maignan e sparacchia clamorosamente fuori. L’Udinese getta via il match-point ed ora vediamo se scatta quell’antica legge…

83′ Ennesima punizione di Tonali che viene appena toccata da Ibrahimovic. Non è che Tonali le stia calciando bene tutte queste punizioni dall’esterno destro, anzi.

84′ Junior Messias tira, una deviazione e la palla arriva dalla parte opposta, poi Romagnoli ci prova, ma Silvestri blocca a terra.

86′ Recupera la palla Theo Hernandez che poi sbaglia tutto, cercando quello che non è ne un tiro e ne un cross: palla a lato ed orribile partita di Theo Hernandez, ma non è l’unico…

89′ Dopo un corner, palla al limite dell’area per Florenzi, che sparacchia a lato.

90′ Quattro minuti di recupero al termine di questa brutta, brutta, brutta partita dei rossoneri.

90’+1 GOOOOOOOL!!!! Alla fine il Milan riesce a pareggiare dal nulla!!! Tutto nace da una palla recuperata da Daniel Maldini. che poi fa anche la sponda in area, serie di rimpalli in area, Ibraimvic in qualche modo tira cadendo, Silvestri si fa una dormita e la palla si infila vicino a lui!!! Ma attenzione al Var… goal regolare!!!!

90’+2 Il Milan rischia subito di prendere il due a uno con Kessie che deve salvare di schiena. Dall’angolo un colpo di testa debole tra le bracia di Maignan, che poi viene ostacolato da Success e cade a terra, Florenzi va a muso duro e Success lo spinge a terra. Si innesca una maxi-rissa ed alla fine viene espulso Success che ne ha combinata una più di Bertoldo. Rosso giustissimo.

90’+6 Finisce uno a uno ad Udine. Milan inguardabile che prende un punto ed è tanta roba, visto la prestazione dei rossoneri. Poco da dire sulla partita, che l’Udinese stava vincendo con una rete di Beto, un attaccante-pachiderma che travolte tutto e tutti, ma poi il Milan ha pareggiato nel recupero con una rete acrobatica di Ibrahimovic, che ne aveva prese poche per tutta la partita.

Aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 1066 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.