LIVE – Amichevole Milan-Brescia 3-1 | I rossoneri vincono anche il 4 e ultimo test in attesa della prima partita ufficiale in Europa League il 17 settembre

Nella serata di sabato 12 settembre, i rossoneri scenderanno in campo per la quarta di una serie di amichevoli estive che faranno da preparazione al debutto ufficiale, previsto per il 20 di settembre contro il Bologna. L’amichevole si svolgerà alle 17 a Milanello.

Un match che sarà utile a mister Pioli per fare qualche esperimento e valutare quale sarà la soluzione tattica più adatta per la nuova stagione. Su queste pagine potrete seguire la diretta live di Milan-Brescia: formazioni, commento e tabellino aggiornato appena possibile.

Milan-Brescia 3-1 – Live streaming

Marcatori: 39′ Kessiè (M), 48′ Colombo (M), 60′ Castillejo (M), 73′ Ghezzi (B)

Formazioni:

Milan (4-2-3-1):  G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernández; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Saelemaekers; Colombo

Brescia (4-3-1-2): Andrenacci; Sabelli, Papetti, Mangraviti, Martella; Spalek, Bjarnason, Dessena; Zmrhal; Ayè, Morosini.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Kjaer prova il lancio in avanti verso Castillejo, l’arbitro ferma tutto per fuorigioco.

4′ Buono lo scambio in avanti tra Hernandez e Colombo, in extremis un difensore delle rondinelle mette in angolo.

7′ Le squadre in questo primo frangente sono molto attente e non concedono molto. Da bordo campo Pioli continua a dare istruzioni ai rossoneri.

9′ Altro fuorigioco in attacco per i rossoneri, questa volta è toccato a Hernandez.

11’Il Brescia si fa vedere in avanti, provando a crossare in area, Kjaer capisce tutto e allontana.

13′ Cross in area per Colombo, si scontra con Andrenacci e l’arbitro ferma tutto.

15′ Colombo molto cercato dai compagni, questa volte il pallone è troppo lungo e termina sul fondo.

17′ Dopo qualche minuto riprende il gioco, Kjaer era rimasto a terra dopo un colpo, ma sembra essere tutto ok.

20′ C’è molto caldo oggi a Milanello, sicuramente questo non aiuta le squadre ad esprimere grande ritmo.

25′ Il colpo di testa di Saelemaekers finisce a lato di un soffio, i giocatori vanno a bordo campo per rinfrescarsi.

30′ I rossoneri devono alzare il ritmo se vogliono essere pericolosi.

35′ Il ritmo è abbastanza lento, i giocatori stanno soffrendo parecchio il caldo.

39′ Gollll di Kessiè, i rossoneri si portano in vantaggio, uno a zero.

43′ Mancano circa due minuti alla fine del primo tempo, il risultato è uno a zero.

45′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Le formazioni al momento sono le stesse del primo tempo, anche se a bordo campo si stanno scaldando i giocatori di entrambe le squadre.

48′ Gollll di Colombo, dopo un batti e ribatti la palla finisce in fondo alla rete, due a zero.

53′ Il Milan sembra essere tornato in campo con più carica rispetto al primo tempo.

57′ Punizione per il Milan.

58′ Calhanoglu prova la botta direttamente in porta ma un giocatore del Milan è in fuorigioco e l’arbitro ferma tutto.

60′ Golll di Castillejo, dopo una buona azione di Calabria, lo spagnolo appoggia in rete, tre a zero.

62′ Tre sostituzioni per il Milan: escono Donnarumma, Saelemaekers e Colombo, entrano: Tatarusanu, Brahim Diaz e Daniel Maldini.

70′ Anche in questo secondo tempo i giocatori fanno il mini intervallo rinfrescandosi a bordo campo.

72′ Quarta sostituzione del Milan: esce Bennacer, entra Tonali.

73′ Gol di Ghezzi, le rondinelle accorciano la distanza, tre a uno.

77′ I rossoneri continuano a macinare gioco alla ricerca del quarto gol.

80′ Calhanoglu anche oggi sta mostrando la sua grande tecnica, la speranza dei tifosi è di vedere giocare cosi il turco anche quando conterà.

83′ Tre sostituzioni per il Milan: escono Hernandez, Calabria a Calhanoglu, entrano Kalulu, Laxalt e Paquetà.

86′ Tonali prova la conclusione da fuori area, il tiro va alto sopra la traversa.

90′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

AGGIORNA LA DIRETTA

About Marcello Barbuti 904 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.