LIVE – Fase a gironi di Europa League: diretta Milan-Aek Atene 0-0 | Fischi a San Siro: prestazione ancora non convincente

Si gioca questa sera, giovedì 19 ottobre, la gara Milan-Aek Atene valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. Per i rossoneri una vittoria confermerebbe il primo posto nel girone a punteggio pieno e significherebbe avvicinarsi al passaggio del turno.

Il match si gioca a San Siro con calcio d’inizio alle ore 21.05: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Aek Atene 0-0 – live streaming

Marcatori:

Ammoniti: Simoes (A), Locatelli (M), Mantalos (A)

Formazioni:

MILAN: G.Donnarumma, Musacchio, Bonucci, Rodriguez, Calabria, Suso, Locatelli, Calhanoglu, Bonaventura, Cutrone, André Silva. A disp.: Storari, Kalinic, Borini, Montolivo, Biglia, Paletta, Kessie.

AEK ATENE: Anestis, Vranjes, Tzanetopoulos, Bakakis, Lopes, Simoes, Mantalos, Johansson, Galo, Lazaros, Livaja. A disp.: Tsintotas, Ajdarevic, Araujo, Bakasetas, Galanopoulos, Klonaridis, Giannoutsos.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

3′ Primo corner del match in favore dei greci.

7′ Gol annullato al Milan: bella palla di Suso per Cutrone che gira in rete ma viene segnalato un fuorigioco.

11′ Anche questa sera, avvio non esaltante del Milan.

13′ Calabria rimane a terra e dopo qualche secondo l’arbitro interrompe il gioco.

15′ Arrivati al quarto d’ora di gioco, sempre 0-0.

18′ Va al tiro Suso che si prepara con una doppia finta, poi calcia con il destro che non è il suo piede e si vede: pallone alto.

20′ Conclusione al volo di Locatelli che manda lontano dalla porta.

23′ Prende coraggio il Milan che sta chiudendo gli avversari nella propria metà. I greci per il momento resistono bene.

24′ Intanto, nell’altra gara del girone, il Rijeka passa in vantaggio sull’Austria Vienna.

28′ Il primo giallo del match è per Simoes.

29′ Punizione Milan: batte Calhanoglu per la testa di Cutrone, blocca Anestis.

30′ Clamorosa occasione per l’AEK: Musacchio si fa soffiare palla in area, tiro di Simoes e Donnarumma con il piede rischia l’autogol con il pallone che attraversa tutta la linea di porta prima di finire in corner.

37′ Brutta partita con il Milan che non riesce a rendersi pericoloso e a creare gioco.

38′ Giallo per Locatelli.

42′ Girata di Tzanetopoulos e salvataggio di Donnarumma.

43′ Conclusione a incrociare di Cutrone, blocca Anestis.

45′ Un minuto di recupero.

46′ Locatelli!! Conclusione del numero 73 che manda di poco a lato.

47′ Finisce il primo tempo senza reti e senza emozioni.

SECONDO TEMPO

45′ Inizia il secondo tempo.

52′ Occasione per Helder Lopes che da pochi passi non riesce a insaccare.

54′ Conclusione da fuori di Locatelli con Anestis che respinge con i pugni.

55′ André Silva! Clamorosa palla gol per il Milan con il portoghese che di testa manda alto da pochi passi.

58′ Adesso spinge il Milan: conclusione di Calhanoglu e ancora Anestis a dire no.

60′ Stacco di Cutrone e blocca Anestis. Intanto pronto a entrare Kalinic.

62′ Ecco il cambio: André Silva fa spazio a Kalinic.

64′ Cambio AEK: esce Christodoulopoulos, al suo posto entra Araujo.

68′ Punizione Milan con Rodriguez che calcia in porta e per poco non beffa Anestis.

69′ Grandissima occasione per il Milan: gran palla di Kalinic per Cutrone e grande salvataggio di Anestis.

72′ Secondo cambio per il Milan: dentro Kessié per Bonaventura.

73′ Giallo per Mantalos.

76′ Cambio per l’Aek: fuori Livaja, dentro Bakasetas.

77′ Buon lavoro di Cutrone che poi calcia di sinistro ma è troppo centrale.

80′ Che occasione per Suso ma è ancora super Anestis che dice no.

83′ Ultimo cambio per il Milan: Borini al posto di Suso.

86′ Battute finali di questa partita con il Milan che non riesce a passare ma che per quanto visto nella ripresa meriterebbe il gol.

90′ Calhanoglu! Ancora il Milan ad un passo dal gol con una punizione velenosa del turco ma ancora Anestis a respingere.

91′ Cinque minuti di recupero.

95′ Game over a San Siro. Il Milan fermato sullo 0-0 dall’AEK e altra prova deludente dei rossoneri.

aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 696 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.