Andrea Conti fa di nuovo crack

La stagione di Andrea Conti in rossonero è già finita, senza che sia mai cominciata. Incredibile la sfortuna che ha colpito l’ex fluidificante di fascia dell’Atalanta, che era appena rientrato trai ranghi dopo l’infortunio al crociato che si era procurato nel pre-campionato, e di nuovo si ferma, sempre per problemi allo stesso.

Questa volta, l’infortunio è meno grave, visto che la distorsione non ha toccato il crociato (nel comunicato del Milan si legge: importante trauma distorsivo al compartimento laterale del ginocchio). I tempi di recupero, quindi, dovrebbero permettergli di rientrare per il prossimo ritiro estivo, sperando che per allora, la sfortuna abbia deciso di smetterla di tormentarlo.

Andrea Conti termina così questa stagione 2017/2018 senza presenze all’attivo, se non quella nell’amichevole con la primavera giocata lo scorso sabato mattina. Un anno senza giocare, che sicuramente peserà sul giocatore nella prossima stagione, che potrebbe iniziare con grande sofferenza.

Non bisognerà sorprendersi se Conti, il prossimo anno non sarà inizialmente al passo con i compagni, perché oltre che il recupero fisico, ci sarà da riabituarsi a calcare i campi, cosa sempre difficile per chi ne rimane lontano per troppo tempo. Sperando, come detto, che la sfortuna abbia finito di accanirsi con lui, perché se no si rischierebbe di battere ogni record riguardante la malasorte.

About Marcello Barbuti 424 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.