LIVE – Champions League: diretta Chelsea-Milan 3-0 | I rossoneri tornano a casa con la prima sconfitta in Champions

Nella giornata di mercoledì 5 ottobre alle 21:00 si disputerà Chelsea-Milan. I tifosi del Milan vivono per queste partite, perchè il Milan ha abituato a vivere queste emozioni anche se negli ultimi anni ci sono stati del problemi ed i rossoneri sono tornati in Champions League solo da due anni. Nella partita con il Chelsea ci saranno molti assenti per infortunio: Calabria, Saelemaekers, Florenzi, Maignan, Kjaer, Hernandez e Messias. Sono ben 7 gli infortunati, Pioli dovrà essere bravo nonostante le tante assenze a trovare la quadra giusta per mettere in campo la squadra migliore. Nota positiva torna disponibile Origi.

Chelsea-Milan, terza giornata dei gironi di Champions League 2022/23, si giocherà a Stamford Bridge A Londra, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Chelsea-Milan 3-0 – live streaming

Marcatori: 24′ Fofana (C), 56′ Aubameyang (C), 62′ James (C)

Ammoniti: Krunic (M), Ballo-Toure (M), Kovacic (C), Tomori (M), Thiago Silva (C)

Formazioni:

CHELSEA: Kepa; Fofana, Thiago Silva, Koulibaly; James, Loftus-Cheek, Kovacic, Chilwell; Mount; Sterling, Aubameyang.
A disposizione.: Bettinelli, Mendy, Jorginho, Pulisic, Chalobah, Broja, Zakaria, Ziyech, Gallagher, Azpilicueta, Havertz, Cucurella.

MILAN: Tatarusanu; Dest, Kalulu, Tomori, Ballo-Touré; Bennacer, Tonali; Krunic, De Ketelaere, Leao; Giroud. 
A disposizione.: Mirante, Jungdal, Diaz, Rebic, Origi, Pobega, Gabbia, Gala, Coubis.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

2′ Milan in avanti subito in avanti alla ricerca del gol, il Chelsea in questo inizio si difende.

4′ Arriva il primo tiro della gara ed è per il Chelsea con Mount, Tatarusanu si distende e mette in angolo.

6′ De Ketelaere prova il filtrante in area per Leao, il portoghese non ci crede e il pollone termina sul fondo.

7′ La prima ammonizione della gara è per Krunic.

8′ Leao prova una delle sue serpentine in area saltando praticamente tutta la difesa, nell’ultimo scatto perde l’equilibrio e la difesa recupera il pallone.

11′ Il Chelsea prova a farsi vedere in avanti con un passaggio lungo per gli attaccanti, Tomori legge bene il tempo e controlla il pallone terminare sul fondo.

14′ Ammonito Ballo-Toure.

16′ La gara è molto tattica, nessuna delle due squadre vuole concedere spazi.

19′ Da corner Fofana arriva di testa, il pallone finisce in curva.

21′ Punizione per il Chelsea.

22′ La punizione viene battuta in area, sul pallone arriva Thiago Silva, Tatarusanu ci mette la mano e mette in angolo.

24′ Gol di Fofana, il Chelsea passa in vantaggio dopo varie respinte in area, il pallone viene messo in rete, uno a zero.

26′ Siamo solo all’inizio i rossoneri ci devono credere, è ancora tutto aperto.

30′ Il Milan sta facendo fatica a trovare le punte, Pioli deve trovare qualche Soluzione in modo che gli attaccanti riescano a essere più partecipi.

32′ Annullato un gol al Chelsea per fuorigioco.

35′ Fofana dovrà uscire dal campo il difensore si è seduto per terra chiedendo il cambio.

36′ Prima sostituzione per il Chelsea: esce Fofana infortunato, entra Chalobah.

38′ Ammonito Kovacic.

40′ Sterling arriva sul fondo e mette in area, sul pallone arriva Tomori e di testa mette in rimessa laterale.

42′ Ammonito Tomori.

43′ Mancano circa due minuti alla fine del primo tempo. il risultato è uno a zero.

45′ L’arbitro ha dato quattro minuti di recupero.

46′ Grande intervento in scivolata di Kalulu dopo un errore di fraseggio di Tomori in mezzo al campo.

48′ Mamma Mia Leao!! Azione a tutta velocità sulla sinistra, arriva in fondo all’area mette in mezzo il pallone arriva De Ketelaere che prova la conclusione di prima, Kepa ci arriva e respinge, sul pallone arriva Krunic che colpisce male da pochi metri e il pallone finisce in curva con una deviazione.

49′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

47′ Il Milan come nel primo tempo prova a fare gioco, ma il Chelsea copre bene gli spazi senza concedere vie di passaggio ai rossoneri.

49′ Punizione per il Chelsea.

50′ Chalobah prova la conclusione difficile da calcio piazzato, il pallone termina sul fondo.

53′ Il Milan deve alzare il ritmo se vuole essere pericoloso, fino a questo momento a parte qualche azione singola di Leao il ritmo è troppo lento.

56′ Gol di Aubameyang, l’ex Milan arriva sul pallone dopo l’intervento sbagliato di Tomori e insacca il due a zero.

60′ I rossoneri sembrano un po’ sulle gambe dopo il secondo gol, Pioli forse dovrebbe fare qualche modifica.

62′ Gol di James, Il Milan ha perso completamente le misure in campo, e il Chelsea ne approfitta tre a zero.

64′ Doppio cambio per il Milan: escono De Ketelaere e Krunic, entrano Rebic e Gabbia.

67′ Doppio cambio anche per il Chelsea: escono Kovacic e Aubameyang e entrano Gallagher e Jorginho.

69′ Ancora James ci prova in avanti con un tiro/cross, Tatarusanu in qualche modo fa suo il pallone.

70′ Ammonito Thiago Silva.

71′ Triplo cambio per il Milan: escono Leao, Giroud e Bennacer, entrano Diaz, Origi e Pobega.

73′ Doppia sostituzione per il Chelsea: escono Mount e Sterling, entrano Havertz e Broja.

76′ La gara ha perso di significato ma i tifosi del Milan cantano e incoraggiano comunque la squadra.

80′ Mancano ancora dieci minuti più recupero, il risultato è tre a zero.

83′ Il Milan continua a giocare ma sempre con fraseggi tra difesa e centrocampo, questa sera proprio in attacco si è fatta molta fatica, in novanta minuti i rossoneri hanno fatto due tiri.

88′ A breve sarà esposto il tabellone del recupero ma la partita è un po’ che è finita.

90′ L’arbitro ha dato due minuti di recupero.

92′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

Aggiorna la diretta

A riguardo Marcello Barbuti 1208 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.