LIVE – Serie A: diretta Milan-Empoli 0-0 | Troppi sprechi e nessun goal

Nella giornata di venerdì 7 aprile alle 21:00 si disputerà Milan-Empoli. Nell’ultima gara di campionato si è rivisto il Milan dell’anno scorso che ha portato i rossoneri a vincere il 19 scudetto. Come ha detto Pioli nella conferenza stampa in vista di Milan-Empoli, “contro i toscani si dovrà rivedere la stessa squadra che abbiamo visto meno di una settimana fa contro il Napoli, altrimenti si perderebbe l’importanza di quella partita. Il Milan adesso se non vuole avere brutte sorprese a fine stagione non più più commettere errori e deve giocare tutte le gare come se fosse sempre da dentro e fuori”.

Milan-Empoli, ventinovesima giornata di Serie A, si giocherà allo stadio San Siro A Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Empoli 0-0 – live streaming

Marcatori:

Ammoniti: Pobega (M), Cambiaghi (E), Satrinano (E)

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Hernández; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Pobega, Rebić; Origi.

A disposizione.: Mirante, Tătăruşanu; Ballo-Touré, Florenzi, Gabbia, Kjær; Adli, Bakayoko, Díaz, Krunić, Vranckx; De Ketelaere, Giroud, Leão, Messias.

Empoli (4-3-1-2): Perisan; Ebuehi, de Winter, Luperto, Parisi; Fazzini, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Piccoli.
A disposizione.: Štubljar, Ujkani; Cacace, Stojanović, Walukiewicz; Degli Innocenti, Grassi, Haas, Henderson; Cambiaghi, Destro, Pjaca, Satriano, Vignato.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

10′ Azione offensiva empolese con un cross di Baldanzi chiuso da Calabria, prova il contropiede Origi ma sbaglia il passaggio a Saelemaekers.

12′ Prima Rebic e poi Theo Hernandez tirano addosso al petto del portiere Perisan, che respinge entrambe le conclusioni centrali.

14′ Caputo si ritrova un pallone in piena aera, ma sbaglia il controllo e favorisce l’uscita di Maignan. Poteva essere una palla goal clamorosa.

15′ Tiro altissimo di Pobega.

19′ Ci avviciniamo a metà tempo ed è zero a zero. Il Milan prova a premere ma l’Empoli è ben disposto.

24′ Momento in cui le due squadre non creano palle goal.

28′ Corner per il Milan battuto male da Bennacer. Ora i rossoneri non danno segnali di poter essere pericolosi.

30′ Finisce altissimo il tiro di Origi.

32′ Ebuehi respinge il tiro di Theo Hernandez.

33′ Sinistro alto di Pobega.

38′ Tonali prova un tiro alquanto telefonato che Perisan blocca a terra.

43′ Ancora corner per il Milan ed ancora Bennacer lo batte malissimo, favorendo la respinta della difesa empolese.

44′ Buono il movimento verso la porta di Rebic, pessima la conclusione; palla lontana dalla porta di Perisan.

45′ Finisce zero a zero il primo tempo. Non un granché la partita dei rossoneri con Pioli che sembra intenzionato ad inserire presto Giroud.

SECONDO TEMPO:

46′ Si riparte con gli stessi effettivi del primo tempo.

47′ Cross di Calabria che Rebic gira di testa; palla a lato.

49′ La palla arriva a Pobega che non ci pensa e tira, deviazione e corner per il Milan.

50′ Terzo corner per il Milan ed ancora battuto malissimo, palla troppo lunga ed allontanata dalla difesa azzurra.

51′ Mischia davanti a Perisan dopo una disattenzione della difesa empolese, palla allontanata ancora in angolo con affanno. Battuta corta del corner e cross che si perde sul fondo.

53′ C’è stato un controllo per un possibile rigore per il Milan, ma è solo corner nonostante le proteste di Theo Hernandez.

54′ Tiro di Saelemaekers deviato ancora in angolo. Il belga chiede un mani, ma le braccia di De Winter sono aderenti al corpo.

55′ Collezione di corner, ma il Milan proprio non li sfrutta.

57′ Altra mischia ed Orighi non riesce a punire l’errore di Bandinelli.

58′ RIGOREEE!!! Alla fine arriva il mani in area di Ebuehi ed è rigore secondo Mercenaro… Dubbi però… Braccio alto, ma il contatto si vede poco… Il Var è all’opera, forse c’è un tocco, ma c’è anche l’home field review… testa e poi dito, più che mano, di Ebuhei e Mercenaro dice che NON E’ RIGORE!! Probabilmente giusto così.

61′ C’è un doppio cambio rossonero: Florenzi e Brahim Diaz al posto di Calabria e Bennaer.

63′ L’Empoli si chiude inserendo Grassi e Cambiaghi al posto di Caputo e Bandinelli.

69′ Pioli cambia ancora: Giroud e Rafael Leão al posto di Origi e Rebic.

72′ Rafael Leão prova addirittura una rovesciata ma colpisce malissimo.

76′ PALO! Florenzi tira al volo e centra il palo esterno. Grande occasione per Florenzi.

77′ Cacace ed Haas al posto di Marin e Bandanzi.

82′ Si salva l’Empoli su un tiro a botta sicura di Giroud; rimessa dal fondo.

83′ Ultimo cambio di Pioli. De Ketelaere al posto di Saelemaekers.

84′ Pobega stacca di testa e mette alto. Era una buona occasione.

87′ Brahm Diaz spreca clamorosamente la palla dell’uno a zero sparando addosso a Perisan con un tiro debole e centrale.

88′ Satriano al posto di Piccoli ed entrambe le squadra non hanno più cambi.

89′ GOOOOOOOLLLLL GGGIIIRROOUUUDD!!!!! Alla fine segna il Milan con un colpo di testa sporchissimo di Giroud che beffa Perisan!!!! NOOO!!! MANO DI GIROUD!!! GOAL ANNULLATO!!!!! Da non crederci, sul cross di Florenzi, Giroud segna ma con una mano ed è annulato!

90′ sette minuti i recupero.

90’+2 Ancora una mischia in area, tocca Giroud ed è rimessa dal fondo. Secondo tempo a senso unico, ma il goal non arriva.

90’+3 Fazzini tocca ed è ancora corner per il Milan; nulla di fatto.

90’+4 Ancora un destro al volo di Florenzi, ma è una svirgolata che termina lontanissima dalla porta.

90’+6 Thiaw di testa e palla su fondo. Si arriverà al novantottesimo.

90’+8 L’ultima occasione è di Cambiaghi, che tira una ciofeca e chiude la partita con uno zero a zero che non accontenta il pubblico di San Siro. Si sente qualche mugugno sugli spalti ed anche nei volti dei giocatori traspira delusione.

Aggiorna la diretta

Informazioni su Marcello Barbuti 1386 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.