LIVE – Serie A: diretta Milan-Torino 4-1 | Il Milan vince e convince

Nella giornata di sabato 26 agosto alle 20:45 si disputerà Milan-Torino. Sarà la prima gara della stagione in casa e come sempre i tifosi hanno esaurito tutti i biglietti. Sarà uno spettacolo come sempre, le emozioni che regala San Siro sono qualcosa che non si può nemmeno spiegare. Formazione che vince non si cambia, Pioli schiererà la stessa formazione usata contro il Bologna per poi usare le sostituzioni nel secondo tempo, da segnalare anche il rientro dalla squalifica di Musah e quindi la prima convocazione per una gara ufficiale.

Milan-Torino, seconda giornata di Serie A, si giocherà a San Siro A Milano, su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Milan-Torino 4-1 – Live streaming

Marcatori: 32′ Pulisic (M), Schuurs (T), 43’cdr, 64’cdr Giroud (M), 47′ Hernandez (M)

Ammoniti: Ilic (T), Hernandez (M), Milinkovic-Savic (T), Thiaw (M), Linetty (T)

Formazioni:

Milan (4-3-3): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Loftus-Cheek, Krunic, Reijnders; Pulisic, Giroud, Rafa Leao. 

A disposizione.: Sportiello, Mirante, Adli, Okafor, Romero, Kalulu, Chukwueze, Kjaer, Colombo, Pellegrino, Pobega, Florenzi, Musah.

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Schuurs, Buongiorno, R. Rodriguez; Bellanova, Ricci, Ilic, Vojvoda; Radonijc, Vlasic; Sanabria.

A disposizione. : Gemello, Popa, Bayeye, Zima, Karamoh, Pellegri, Ilkhan, Lazaro, Tameze, Gineitis, Linetty, N’Guessan.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ Milan subito in attacco , grande tacco in area di Leao dopo un bel controllo, Reijnders per poco non arriva alla conclusione.

3′ Leao sembra avere iniziato con grande piglio, si fa trovare ancora sul lato e mette in area con la difesa del Toro che in qualche modo allontana.

5′ Leao questa volta prova il tiro, la conclusione non è potente e Milinkovic-Savic para senza problemi.

8′ Ancora Leao!! sulla fascia sinistra lascia al bar il marcatore, la difesa del Toro si rifugia in angolo sul cross del portoghese.

9′ Giroud arriva al tiro dopo una passaggio di Hernandez, il pallone esce di poco a lato.

11′ Ammonito Ilic.

12′ Hernandez tira in porta da calcio piazzato, la conclusione termina sul fondo.

14′ Maignan lancia lungo, il pallone arriva a Giroud che appoggia il pallone a Leao che prova a mettere in mezzo ma non trova nessuno.

17′ Schuurs recupera un pallone su Leao, l’olandese arriva al tiro ma senza trovare la porta.

18′ Il Milan sta continuando ad arrivare davanti la porta ma senza essere pericoloso, bisogna avere più lucidità sotto porta.

21′ Sostituzione per il Torino: esce Sanabria infortunato, entra Pellegri.

23′ Leao arriva al tiro da fuori area, il pallone va alto sopra la traversa.

26′ Pulisic parte in contropiede e si fa tutto il campo per poi provare il passaggio verso Leao, il portoghese non riesce controllare il pallone per un soffio.

28′ Milan ancora in avanti alla ricerca del vantaggio, Leao mette in area ma la difesa granata spazza.

30′ Alla mezz’ora la partita è sullo zero a zero, nonostante il Milan sia arrivato molte volte al tiro non è mai riuscito a essere veramente pericoloso, questa cosa è sicuramente da migliorare.

32′ Gollll di Pulisic!! Grande giocata di Loftus-Cheek che parte in contropiede per poi mettere in pallone in area, sulla palla arriva Pulisic che insacca l’uno a zero.

36′ Gol di Schuurs, il Torino pareggia subito i conti, uno a uno.

39 Ammonito Hernandez.

41′ L’arbitro dopo essere stato richiamato dal VAR, concede il rigore al Milan per un tocco di mano.

43′ Gol di Giroud, dagli undici metri non sbaglia e riporta in vantaggio il Milan, due a uno.

45′ L’arbitro da sei minuti di recupero.

47′ Gollll di Hernandez, giocata bellissima con Leao ma sopratutto gol eccezionale del francese che con uno scavino batte Milinkovic-Savic e segna il tre a uno.

51′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Seconda sostituzione per il Torino: esce Ilic, entra Linetty.

48′ Il secondo tempo è iniziato con un ritmo più basso, visto anche il vantaggio, il Milan adesso aspetta i granata per poi ripartire in contropiede.

54′ Ammonito Milinkovic-Savic

55′ Loftus-Cheek arriva alla conclusione, il portiere del Toro dice di no e in qualche modo si salva.

57′ Pulisic è arrivato al tiro dopo una bel triangolo con Giroud, il pallone è andato alto sopra la traversa.

59′ Doppia sostituzione per il Torino: escono Radonjic e Bellanova, entrano Karamoh e Lazaro.

62′ L’arbitro richiamato dal VAR da il secondo rigore al Milan su un contrasto tra Leao e Schuurs.

64′ Golll di Giroud, doppietta su rigore con Milinkovic-Savic spiazzato, 4 a 1.

66′ Tripla sostituzione per il Milan: escono Leao, Giroud e Loftus-Cheek, entrano Okafor, Chukwueze e Musah.

68′ Ammonito Thiaw.

70′ I tifosi come sempre si fanno sentire, San Siro anche questa sera trema.

73′ Vlasic su angolo arriva di testa, il pallone termina sul fondo.

76′ Milan in contropiede con Reijnders che prova il passaggio filtrante per Okafor, il pallone non è preciso e Schuurs anticipa.

78′ Rodriguez prova il tiro da lontano, il pallone termina ampiamente a lato.

79′ Quarta sostituzione per il Milan: esce Thiaw, entra Kjaer.

83′ I rossoneri adesso aspettano il Torino, con il quattro a uno il Milan ha messo la partita in cassaforte, ora si aspetta solo il fischio finale e magari qualche giocata dei nuovi arrivati, entrati nel secondo tempo.

86′ Quinta ed ultima sostituzione per il Milan: esce Hernandez, entra Florenzi.

88′ Ammonito Linetty.

89′ Musah in avanti salta due uomini e poi passa il pallone a Pulisic che tira , Milinkovic-Savic in qualche modo respinge.

90′ L’arbitro da sei minuti di recupero.

91′ Reijnders arriva al tiro su passaggio di Pulisic, la conclusione va alta sopra la traversa.

96′ Il direttore di gara fischia la fine della gara.

AGGIORNA LA DIRETTA

Informazioni su Marcello Barbuti 1390 articoli
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.