L’addio di Kucka con una profonda lettera d’amore per il Milan

La profonda rivoluzione nella rosa del Milan ha inevitabilmente portato all’addio di alcuni giocatori e tra questi c’è Juraj Kucka che in questi anni di buio per i colori rossoneri è stato uno dei pochi ad onorare sempre la maglia e sudarsi quotidianamente la conferma.

E probabilmente un posto in questo nuovo Milan ci sarebbe anche stato ma Fassone e Mirabelli hanno anche il difficile compito di vendere e gli unici calciatori ad avere offerte interessanti sono proprio quei giocatori che, nonostante il periodo difficile vissuto dal club milanese, in qualche modo sono riusciti ad entrare nei cuori dei tifosi.

E si sa che il Milan ti entra dentro e lasciare un posto come Milanello non deve essere la cosa più semplice da fare. Non a caso Kucka, saputo della chiusura della trattativa con il Trabzonspor, è uscito dai cancelli del centro sportivo con gli occhi lucidi e con lo sguardo di colui che sa quello a cui sta rinunciando.

E Kuco lo sa benissimo cosa si lascia alle spalle e lo ha voluto condividere con tutti i tifosi rossoneri con un lungo messaggio pubblicato su Instagram, accompagnato da una foto dove bacia, per l’ultima volta, la maglia tanto amata: “Carissimo Milan, società e carissimi tifosi. Noi calciatori siamo consapevoli che nella nostra carriera si passano esperienze di ogni genere girando il mondo. Volevo con le parole del mio cuore e la commozione che ho, passarvi un messaggio di ringraziamento per tutto il supporto e per i magnifici 2 anni trascorsi assieme che porterò sempre nel mio cuore. … e la Supercoppa vinta a Doha rimane sempre “tanta roba raga..” un abbraccio a tutti Voi!! Kuco”.

About Andrea Izzo 153 Articles
Appassionato di calcio (ed ex nuotatore) che si dilettava sui campetti di periferia cercando di imitare, con scarsi risultati, gli idoli Roberto Baggio e Manuel Rui Costa. Nato rossonero, morirò rossonero. Contatto: andrea@direttamilan.it