LIVE – Serie A: diretta Juventus-Milan 3-1 | Buona la prestazione dei rossoneri, nonostante la vittoria bianconera

Nella giornata di, sabato 31 marzo, alle ore 20.45, si giocherà Juventus-Milan. Partita molto importante per i rossoneri che domenica sera si troveranno davanti alla Juventus e poi durante la settimana ci sarà il recupero del derby. L’andata è stata praticamente disastrosa, mentre il ritorno è stato fantastico. Mancano dieci giornate con il recupero ed i punti che il Milan può perdere sono praticamente pochissimi se vogliono arrivare al quarto posto nell’Europa che conta.

Juventus-Milan, trentesima partita di campionato, si giocherà allo Allianz Stadium a Torino: su queste pagine potrete seguire la diretta live con formazioni, commento e tabellino aggiornamento minuto per minuto.

Juventus-Milan 3-1 – live streaming

Marcatori: 8′ Dybala (J), 28′ Bonucci (M), 79′ Cuadrado (J), 86′ Khedira (J)

Formazioni:

Juventus: Buffon; Barzagli, Benatia, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Pjanic, Matuidi, Asamoah; Dybala, Higuain.

Milan: Donnarumma, Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez, Kessié, Biglia, Bonaventura, Suso, Andrè Silva, Calhanoglu.

Diretta:

0′ Calcio d’inizio.

1′ I tifosi bianconeri rivolgono fischi e cori non carini verso l’ex Bonucci, speriamo che sia uno stimolo in più per il capitano rossonero.

2′ Il primo angolo della partita è del Milan, la palla viene calciata in area ma la Juve spazza.

3′ Rossoneri che in questo inizio sembrano molto aggressivi, i bianconeri sembrano attendere gli avversari.

5′ In questi primi minuti le squadre si stanno studiando, anche se i rossoneri sembrano avere più possesso.

6′ La Juve parte in contropiede con Dybala che arriva al tiro, Donnarumma con un ottimo guizzo fa suo il pallone.

8′ Gol di Dybala, la Juventus alla seconda occasione passa in vantaggio, uno a zero.

9′ Doccia fredda per il Milan, Gattuso da bordo campo incita i giocatori a crederci.

11′ Biglia cerca Silva in area, il pallone è troppo forte è finisce sul fondo.

12′ I bianconeri ora si sono rimessi come all’inizio della partita tutti nella proprio metà campo, per poi ripartire in contropiede.

14′ La partita è giocata su ritmi molto lenti, la Juventus cerca di tenere bassi i ritmi per poi ripartire molto velocemente.

15′ Grande occasione per il Milan, Silva da pochi passi di testa non trova la porta per un soffio.

17′ I rossoneri sembrano essere in una buona condizione fisica, devono solamente cercare di aumentare un pò la velocità di gioco.

19′ Molti gli errori a centrocampo delle due squadre, la Juventus a parte quell’azione non sembra essere in campo.

21′ Siamo circa a metà del primo tempo, fino a questo momento la partita non è stata bellissima, le squadre in campo sono lente nel fare girare il pallone.

23′ Dopo un’azione sbagliata dai rossoneri, la Juve ha provato il contropiede ma il Milan si è fatto trovare pronto e ha impedito la ripartenza.

25′ I rossoneri continuano a fare la partita ma se non aumentano la velocità sarà difficile riuscire a creare difficoltà ai bianconeri.

27′ Bella palla di Calabria in area, sul pallone non arriva nessuno e la Juve mette in angolo.

28′ Golllll di Bonucciiiii, dopo tutti i fischi degli ex tifosi arriva la sua rete che vale il pareggio, uno a uno.

30′ Alla mezz’ora la partita è sul uno a uno, da pochi minuti i rossoneri hanno trovato il pareggio con Bonucci.

32′ Il Milan dopo il pareggio continua attaccare alla ricerca del vantaggio.

34′ Rossoneri che continuano a fare girare il pallone alla ricerca del varco giusto, la Juve però è sempre ben messa in campo e controlla.

37′ Due rossoneri a terra do due brutti falli dei bianconeri.

38′ La prima ammonizione della partita è per Benatia per un brutto fallo.

38′ Ammonito anche Rodriguez per un fallo tattico.

40′ Mancano circa cinque minuti alla fine del primo tempo, il risultato è uno a uno.

40′ La partita si fa calda, ammonito anche A. Silva per una brutta entrata.

41′ Il primo angolo per la Juventus arriva quasi a fine del primo tempo, questo a testimoniare quanto abbiano giocato i bianconeri.

42′ L’arbitro viene richiamato dagli addetti al Var e va a vedere le immagini.

43′ L’arbitro torna verso il campo e indica che si può continuare a giocare.

45′ CI sarà un minuto di recupero.

46′ Il direttore di gara fischia la fine del primo tempo.

SECONDO TEMPO

45′ Calcio d’inizio.

45′ Sostituzione per la Juventus: fuori Lichtsteiner, entra Douglas Costa.

46′ Nessuna sostituzione invece per il Milan che ha in campo gli stessi uomini del primo frangente.

47′ Il secondo tempo è iniziato sulle falsa riga del primo tempo, Milan in avanti con la Juve tutta arretrata nella propria metà campo.

48′ Si stava per creare un’azione molto pericolosa del Milan, ma Suso dopo un passaggio non preciso non è riuscito a controllare ed a servire i compagni che erano da soli.

49′ Suso dopo un buon fraseggio con i compagni arriva al tiro, ma il pallone viene deviato e poi preso senza problemi da Buffon.

50′ Da sottolineare comunque la presenza dei rossoneri fino a questo momento che non ha dato possibilità ai bianconeri di fare il proprio gioco.

51′ Ammonito Biglia per un fallo tattico che salterà il derby in quanto era diffidato.

52′ Pjanic mette in area un pallone pericoloso, Benatia arriva di testa senza trovare la porta.

54′ Traversaaaa di Calhanoglu, Milan vicino a l vantaggio due volte prima con il turco e poi con Suso che prova la ribattuta, Buffon si salva in corner.

56′ Calhanoglu prova la conclusione dalla distanza, Buffon in qualche maniera fa suo il pallone.

58′ Assedio del Milan alla continua ricerca del vantaggio, i rossoneri meriterebbero il vantaggio senza alcun dubbio.

60′ Seconda sostituzione per la Juventus: esce Matuidi, entra Cuadrado.

61′ I bianconeri ora sono molto offensivi con i cambi fatti, vedremo come reagirà la squadra e se Gattuso farà dei cambi.

63′ Contropiede dei rossoneri che viene interrotto nel passaggio finale da Pjanic che fa ripartire l’azione.

64′ Prima sostituzione per il Milan: esce Silva, Entra Kalinic.

65′ Ottimo anche il secondo tempo da parte del Milan, manca solo la rete del vantaggio.

66′ Douglas Costa prova il cross in area ma Romagnoli attento allontana di testa.

67′ Bonucci prova il lancio in area per Kalinic, il pallone è troppo lungo e Buffon anticipa.

68′ Siamo circa a metà del secondo tempo, i rossoneri dopo il pareggio del primo tempo hanno dominato la partita.

69′ Altra azione pericolosa dei rossoneri, Bonaventura arriva al tiro, la conclusione termina alta sopra la traversa.

70′ Punizione per la Juventus da posizione pericolosa.

71′ Pjanic prova il tiro direttamente in porta, la conclusione è alta.

73′ Gattuso dovrebbe cambiare Biglia che è già ammonito, per evitare di finire la partita in dieci.

75′ Seconda sostituzione per il Milan: esce Biglia, entra Montolivo.

76′ Ultima sostituzione per la Juventus: esce Pjanic, entra Bentancur.

77′ Partita molto pericolosa in questo finale con le squadre molto lunghe, con rischi da una parte all’altra.

79′ Gol di Cuadrado, il calcio è incredibile, al primo tiro del secondo tempo arriva il vantaggio dei bianconeri, due a uno.

80′ Ultima sostituzione per il Milan: esce Calhanoglu, entra Cutrone.

81′ Ammonito Montolivo per un fallo tattico.

84′ I bianconeri ora fanno il torello in campo cercando di non fare ripartire il Milan.

85′ Manco circa cinque minuti alla fine della partita, il risultato è due a uno.

86′ Milan vicino al pareggio, Suso mette in area una palla molto pericolosa, la difesa bianconera si rifugia in angolo.

86′ Gol di Khedira, la Juventus ora dilaga ma sicuramente il risultato non è veritiero, tre a uno.

88′ Veramente un peccato, la partita è stata dominata dal Milan,  la Juve con tre tiri ha fatto tre reti.

90 L’arbitro da dato tre minuti di recupero.

93′ Il direttore di gara fischia la fine della partita.

aggiorna la diretta

About Marcello Barbuti 399 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.