Milan: una nuova tattica difensiva, per l’incontro a Nyon con la Uefa

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, questa mattina 8 giugno, il Milan in vista dell’incontro dei prossimi giorni, sembra avere una nuova mossa difensiva per cercare di convincere la Uefa.

La dirigenza rossonera infatti, da quello che scrive la Rosea starebbe cercando un socio di minoranza, ma comunque un nome importante con somme di denaro ingenti per fare cambiare idea all’Uefa.

Il verdetto dell’Uefa è atteso per il 19 giugno, in base a quella decisione in un modo o nell’altro partirà il mercato dei rossoneri, tutti i tifosi del Milan e la società sperano in una multa, senza l’esclusione dall’Europa League.

About Marcello Barbuti 602 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.