Il Bayern Monaco conferma l’interesse per Renato Sanches e fa il prezzo

Solamente pochi giorni fa c’era stato il categorico no da parte del Bayern Monaco alla richiesta del Milan per il prestito di Renato Sanches. A distanza di 72 ore i tedeschi non solo confermano l’interesse dei rossoneri ma aprono anche ad una possibile cessione.

Karl-Heinze Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco, ha parlato del giocatore: “Non avrà abbastanza minuti al Bayern, per questo siamo disposti a trattare la sua cessione in prestito e forse anche qualcosa di più“. Secondo l’ex giocatore, Renato Sanches ha bisogno di giocare con continuità ma non esclude anche qualcosa di più di una cessione in prestito.

Sono infatti chiare le parole di Rumenigge: “Se un club è interessato a chiedere un giocatore al Bayern deve sapere che dietro ci sono cifre economiche importanti. Diciamo che non sarebbe male se arrivasse una proposta da 48 milioni per lui…” ha concluso il dirigente dei tedeschi.

A questo punto la trattativa si fa difficile e, da quanto si intuisce dalle parole di Rumenigge, il Milan ha sondato il terreno ma saputo delle richieste economiche del club non ha voluto proseguire oltre. Ricordiamo che sabato 22 luglio è in programma, in Cina, l’amichevole Bayern Monaco-Milan e chissà che sul piatto non ci sia anche Renato Sanches.

About Marcello Barbuti 709 Articles
Super appassionato di calcio ma seguo e ho praticato sport come pallavolo e basket, anche se non a livello professionistico. Sono tifoso del Milan da sempre e da ragazzino, quando giocavo con gli amici, indossavo la maglia di Weah anche se l'amore infinito è stato per Kakà. Gli altri colori non esistono se si parla di calcio: sono e sarò sempre rossonero.